Basta una piccola imperfezione, una macchia, una sfilatura o un errore di lavaggio a conferire ai nostri capi di abbigliamento più belli un'aria trascurata, come se fossero stati acquistati chissà quanti anni prima.

Prendersi cura di scarpe e vestiti oltre a farci risparmiare soldi, contribuisce a farci apparire in ordine in qualsiasi circostanza.

Per questo è importante sapere come trattare i tessuti più delicati, come rimuovere le macchie più difficili o come liberarsi delle fastidiose palline di lana che si formano sul nostro maglione più caldo.

Scopri insieme a me in che modo puoi risolvere tanti piccoli inconvenienti che spesso ti fanno decidere di scartare camicette, gonne e stivali, solo perché non sai come rimediare.

Macchie di fondotinta

Succede dopo esserci truccate, che infilando una maglia, il bordo del collo si sporchi di fondotinta. 

Questo tipo di macchia è difficile da eliminare, sembra sempre che rimanga l'alone anche dopo aver provato a lavarla, soprattutto sui capi dai colori chiari.


KATHLEEN Kamphausen  / wikiHow

Ecco però due trucchi tra i più efficaci, che la faranno sparire per sempre:

- spalma sulla macchia una piccola quantità di schiuma da barba prima di mettere il capo in lavatrice.

- metti un po' di detersivo per piatti in una bacinella di acqua calda e lascia in ammollo la zona di tessuto interessata dalla macchia, strofinandola.

Cerniera bloccata

Le chiusure lampo si bloccano sempre quando non dovrebbero e una volta che accade il capo in questione finisce per essere dimenticato in fondo all'armadio.


thekrazycouponlady  / pixabay

Per risolvere facilmente l'inconveniente segui questi due consigli:

- strofina la zip con un pastello a cera. Usa la punta di una matita e passala lungo tutta la lampo, tirando su e giù il cursore fin quando non si sarà sbloccata.

- se il pastello a cera non è stato efficace, prova con del sapone liquido seguendo questi passaggi: metti in un piccolo contenitore un po' di sapone liquido e riempi con dell'acqua un altro contenitore. Immergi un batuffolo di cotone prima nel detergente e poi nell'acqua e strofinalo sulla zip ripetendo l'operazione più volte fino a quando il cursore non si sarà sbloccato.

Macchie di rossetto

Capita accidentalmente di macchiare con il rossetto i nostri capi d'abbigliamento, ma anche i tovaglioli o le federe dei cuscini.

Per rimuoverle senza fatica procedi in questo modo dopo esserti assicurata che il capo interessato possa essere lavato in lavatrice, controllando le istruzioni sull'etichetta.


© wikiHow

- rimuovi l'eccesso di rossetto con un panno pulito, inumidisci la macchia con acqua e strofina delicatamente versando qualche goccia di detersivo per piatti. Lascia agire per 15 minuti. Torna poi a strofinare la macchia con movimenti circolari usando un asciugamano di spugna, partendo dal bordo e procedendo verso l'interno. Al termine con un lembo pulito dell'asciugamano tampona la zona interessata per asciugarla. Procedi poi con il consueto lavaggio in lavatrice.

- questo metodo richiede l'uso di alcol con il quale la macchia di rossetto verrà trattata sul rovescio del tessuto. Stendi il capo su una superficie rigida e una volta individuata la macchia tamponala con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol. Una volta che sarà completamente bagnata spruzzaci sopra dell'acqua fredda e tamponala con un asciugamano pulito. Procedi poi con il normale lavaggio in lavatrice.


© wikiHow

Pelucchi di lana

I maglioni di lana lavaggio dopo lavaggio, vanno incontro alla formazione di fastidiosi pelucchi la cui presenza contribuisce a farlo apparire vecchio.

Esistono diversi metodi per rimuoverle:

- è possibile usare sia una lametta singola, facendo attenzione a non ferirsi, che un rasoio usa e getta, sicuramente più pratico e sicuro.

Passa delicatamente la lama con una leggera angolazione seguendo la trama del tessuto in modo da tagliare le palline di lana. Stai attenta a non andare troppo in profondità per non incidere involontariamente il tessuto. 


© wikiHow

- un metodo più veloce ma meno efficace se la zona interessata dai pelucchi è ampia, consiste nell'uso del nastro adesivo. Tagliane una striscia e incollala tenendola tra le dita sul tessuto ben tirato, e poi strappa.

- l'uso di una striscia di velcro è indicato per i capi meno delicati in quanto gli uncini del velcro potrebbero danneggiarli quando si procede con lo strappo.

- anche un pettine di plastica può esserti utile per rimuovere i pelucchi di lana. Appiattisci bene il capo su un ripiano rigido e passaci sopra il pettine seguendo la trama del tessuto, tirandole via.

- il rasoio elettrico è il sistema più rapido, puoi usare quello di tuo marito o acquistarne uno specifico per rimuovere i pelucchi. Fallo scorrere delicatamente sulla superficie del maglione e anche in questo caso segui la trama del tessuto. Fai attenzione a non spingere troppo altrimenti potresti inavvertitamente danneggiare il capo che stai trattando.

Pelle scamosciata

La pelle scamosciata necessita di cure particolari poiché è molto più delicata rispetto alla pelle normale.

Dopo aver acquistato un paio di scarpe o stivali di camoscio segui le seguenti accortezze per preservarli il più a lungo possibile dall'invecchiamento. 

In primo luogo tratta il camoscio con uno spray protettivo che ne impedirà lo sbiadimento e lo renderà impermeabile all'acqua affinché non si macchi e i tuoi piedi non si bagnino in caso di un acquazzone improvviso.

Altra cosa importante è quella di non riporre scarpe o stivali scamosciati all'interno di scatole o sacchetti di plastica, questo vale anche per giacche o soprabiti. Riponi sempre i tuoi capi di camoscio all'interno di federe di cotone, che tengono lontana la polvere ma nello stesso tempo lasciano circolare l'aria. 

Quando non li indossi tieni gli accessori di camoscio al riparo dall'umidità e lontano dalla luce diretta del sole.

Cosa fare se il camoscio si macchia?

Se si macchia con qualcosa di liquido - una bevanda, caffè o altro - tamponare immediatamente la macchia con una pezza asciutta e pulita e successivamente spolverizzarla con del talco o con della farina.

Lasciar asciugare tutta la notte e poi rimuovere la polvere ormai secca con uno spazzolino specifico per camoscio.


© wikiHow

Se la macchia è secca - fango o altro -  puoi rimuoverla usando una piccola quantità di aceto e un panno asciutto, o in alternativa una normale gomma per cancellare incolore.

Ricordati di non pulire mai la pelle scamosciata con l'acqua in quanto può deformarla e influenzarne il colore.

Macchie d'acqua sulla pelle

Se la tua giacca di pelle o i tuoi stivali si sono macchiati di pioggia, per rendere le macchie meno evidenti usa questo trucco:


© wikiHow

strofina le macchie con un panno umido e pulito e trattale usando un panno morbido imbevuto di acqua e sapone liquido continuando fin quando l'alone non sarà scomparso. Successivamente rimuovere con un panno asciutto i residui di sapone e il liquido in eccesso. Lascia poi asciugare all'aria per 30 minuti. Non usare l'asciugacapelli per velocizzare questo passaggio, l'aria calda rovina la pelle.