Prima di parlare della pianta in questione, dobbiamo spiegare cos’è il Feng Shui.Il Feng Shui è un’antica arte cinese che valuta l’interazione tra persone e il loro ambiente.
Le parole “Feng Shui” significano “vento e acqua”, indicando queste potenze invisibili presenti nel cielo e del flusso energetico della Terra. 
Tornando al nostro ambiente di vita quotidiano, scegliendo degli oggetti e decidere dove posizionarli, influisce notevolmente sulla qualità della nostra vita e del nostro benessere. Piante e fiori rientrano fra questi elementi.
Le piante d’appartamento, oltre a dare ossigeno, purificare l’aria da polvere ed altri elementi tossici, proteggono dai campi elettromagnetici emessi dalle apparecchiature elettroniche, introducono la bellezza ed energia positiva nelle nostre case e conferiscono un contatto con la natura.
Sono molti gli esperti di Feng Shui in tutto il mondo che affermano che le piante sempreverdi emettono energia positiva, influenzando positivamente tutti i settori della vita, in particolare il business.
E una delle piante più famose, la quale si ritiene possa portare fortuna, amicizie e ricchezza, è la Crassula Ovata nota comunemente come Albero di Giada.




Decrizione Crassula Ovata o Albero di giada


Si tratta di una pianta originaria dell’Africa meridionale, anche se oggi è diffusa in tutto il mondo soprattutto come pianta d’appartamento.Possiede delle foglie ovali, spesse, lucide e lisce, color giada e che ricordano delle monete. La pianta produce in primavera piccoli fiori bianchi o rosa somiglianti a stelline.L’albero di giada cresce fino a 3 metri, e necessita di ibernazione dall’autunno alla primavera.
Come coltivare l’Albero di giada

Esistono sostanzialmente due metodi per riprodurre questa pianta:


1. Tagliamo un ramoscello da 5 a 15cm di lunghezza, lasciamolo asciugare per un paio di giorni e piantiamolo poi in sabbia pulita o terra e sabbia. Innaffiare ogni 3-4 giorni. Non esageriamo con l’acqua in quanto potrebbe marcire. In un meno di un mese il ramoscello avrà fatto le sue radici, e potremo piantarlo altrove.

2. Riproduzione fogliare.  Prendiamo una foglia della pianta e inseriamola parzialmente nel terreno. In un meno di un mese avrà fatto le radici e potremo trapiantarla.
Per il trapianto è necessario del terriccio tipico per piante grasse: 20% humus, 40% sabbia, 20% concime per piante d’appartamento, il resto ghiaia o mattoni rotti.


La pianta non necessita di un grosso vaso, ma in un vaso più grande e con un terriccio arricchito con fertilizzanti avremo una crescita più rapida. Da ottobre ad aprile la pianta sarà in letargo invernale, e in questo periodo dovrà essere innaffiata poco o niente.  La temperatura non dovrà mai scendere sotto 0°. 
Cosa simboleggia?
Molte persone nel mondo ritengono che questa pianta sia un simbolo di buona fortuna, quindi di tratta di un idea regalo perfetta  ad esempio per l’apertura di una nuova attività o matrimoni, in quanto porta prosperità, ricchezza e fortuna.



Se desideriamo utilizzare la pianta per portare una benedizione finanziaria, è preferibile posizionarla nell’angolo sud-est della nostra abitazione, e si ritiene che ogni nuova foglia porterà nuova ricchezza!