La cellulite è un inestetismo che colpisce soprattutto le donne ma da cui non sono immuni neppure gli uomini. Anche se non sono ancora note le cause per cui essa compare, si pensa che principalmente essa sia causata da un cattivo stile di vita.

La cellulite consiste in un accumulo di adipe e liquidi che ingenera la formazione di piccoli noduli sottocutanei, che danno alla pelle il tipico aspetto a "buccia d'arancia". La vita sedentaria, un'alimentazione scorretta, la scarsa assunzione di liquidi sono i principali imputati per questo fastidioso problema.

Fortunatamente, nel corso degli anni sono stati messi a punto molti prodotti medici ed estetici, e sono state studiate molte terapie, che consentono se non di eliminare del tutto, almeno di attenuare visibilmente gli inestetismi legati alla cellulite, che solitamente si presenta sulle cosce o sui glutei. Questi rimedi però sono spesso molto costosi.

Esistono però anche delle soluzioni casalinghe, economiche e ugualmente efficaci, come ad esempio l'alcool di rosmarino che si può fare in casa. La procedura è molto semplice, come pure l'applicazione: i risultati si potranno notare già dopo alcune sedute. Ovviamente non ci si devono aspettare miracoli, ma di sicuro si avrà un sensibile miglioramento del problema. 

Bisogna sempre ricordare che, qualsiasi trattamento si decida di mettere in pratica, funziona solo se contemporaneamente si cura il modo di mangiare e bere, e ci si applica nel praticare della blanda attività fisica.

Come preparare la lozione anticellulite al rosmarino?

Loading...

Ci si devono procurare 5 rami di rosmarino fresco, con foglie e fiori, e una bottiglia di alcool etilico a 96 gradi. Inoltre serve un barattolo a chiusura ermetica. I rametti di rosmarino devono essere sminuzzati grossolanamente e messi nel barattolo, e poi coperti con l'alcool. Si chiude il coperchio, si agita vigorosamente, e si lascia riposare il tutto in un luogo fresco a al riparo del sole per due settimane.

A questo punto il preparato è pronto per essere usato secondo le seguenti modalità. L'alcool va filtrato e poi con alcune gocce si bagna un batuffolo di cotone. Il batuffolo va strofinato sulla pelle, perfettamente pulita, su cui è presente la cellulite. L'alcool di rosmarino deve essere lasciato agire per una decina di minuti e poi risciacquato con acqua fredda. Il procedimento deve essere ripetuto ogni giorno, con massaggi che vanno dal basso verso l'alto.

Il rosmarino ha efficacia poiché possiede proprietà antinfiammatorie ed astringenti; l'uso costante dell'alcool ottenuto dalla sua infusione, unito ad uno stile di vita sano, aiuterà ad attenuare gli inestetismi della cellulite.