A tutti noi può capitare di contrarre qualche infezione della pelle, oppure di dove combattere contro acne o rughe. Molto spesso le creme e i preparati dermatologici sono molto costosi e possono anche non sortire l'effetto desiderato; ma c'è un rimedio casalingo che potremmo adottare sicuramente efficace e inoltre poco costoso. Si tratta dell'aceto di mele, che ha numerose virtù benefiche.

L'aceto di mele e le sue proprietà

L'aceto di mele contiene acidi malici e acidi lattici, che hanno proprietà antibatteriche e quindi lenitive nei confronti delle irritazioni. Contiene beta carotene, che serve a facilitare il processo di rigenerazione cellulare, e molte vitamine e minerali (potassio, ferro, calcio, sale, ecc). Queste sostanze servono a rendere più forte il tessuto epiteliale, rafforzandolo contro gli agenti esterni. Infine, l'aceto di mele contiene fibre, che aiutano l'espulsione delle tossine e degli agenti patogeni.


Come usare l'aceto di mele per curare le infiammazioni

Ci sono diverse ricette che si possono provare per lenire la pelle infiammata, o irritata.

  1. Prendete tre cucchiaini di aceto di mele con un po' d'acqua. Unite i due liquidi e immergete al loro interno tre batuffoli di cotone, da mettere sulla parte malata finché non sia guarita. Se avete la pelle molto delicata, usate più acqua che aceto.
  2. Unite mezzo misurino di aceto di mele al bagnoschiuma che usate solitamente. Lasciate agire per 15 minuti, risciacquate e asciugate, poi applicate una crema idratante. Potete anche usare dell'olio di cocco insieme all'aceto.
  3. Mescolate un cucchiaino di aceto di mele in un po' di acqua e usa il liquido per pulire due o tre volte al giorno le infezioni della pelle, come la dermatite.
  4. Unite 4 cucchiaini di bicarbonato con 2 di aceto, sciogliete in acqua e bevete il preparato. Per migliorare il sapore potete usare un po' di miele. Ripetete finché non vedete miglioramenti.
  5. Mescolate in un bicchiere di acqua un cucchiaino di miele e 2 di aceto. Bevete un po' tre volte al giorno tra i pasti principali finché non notate dei miglioramenti.

L'aceto di mele e la bellezza

L'aceto di mele, sempre mescolato con un po' d'acqua, può essere usato per lavarsi il viso e migliorare alcuni inestetismi, ad esempio le rughe o rimuovere le cellule morte. L'azione dell'aceto di mele serve a curare l'acne e a mandare via i brufoli. 

Un peeling molto efficace si ottiene passando sulla pelle un batuffolo di cotone idrofilo imbevuto nell'aceto di mele, risciacquando poi dopo circa 60 minuti.

Avvertenze

Prima di fare una qualunque di queste azioni è bene prima testare l'aceto di mele sulla propria pelle, per verificare di non essere allergici. Questi accorgimenti vanno sempre intesi come accompagnamento, e non in sostituzione, delle adeguate cure mediche. In ogni caso va sempre chiesto il parere del proprio medico curante.

Loading...