A tutti noi sarà capitato, anche più volte nel corso della propria esistenza, di ammalarsi e di avere la febbre. La febbre è una condizione clinica, in base alla quale il corpo risponde ad un'infezione o ad un virus aumentando la sua temperatura.


La normale temperatura corporea di una persona adulta è di 37 gradi; quando sale questo diventa il segnale che c'è qualcosa che non va, ma non è davvero preoccupante fino a che non raggiunge i 39-40 gradi. Ciò vuol dire che ci sono alcuni rimedi casalinghi che possiamo adottare, senza assumere farmaci, per cercare di far scendere la febbre. Ovviamente, nel caso in cui questo non accada e anzi la temperatura continui a salire, è bene rivolgersi ad un medico.

Indossa dei calzini bagnati

Il primo rimedio che si può adottare consiste nel mettere ai piedi dei calzini bagnati. Procedi in questo modo. Prendi un paio di calzini di cotone piuttosto sottili, immergili in acqua, strizzali e indossali. Poi sopra infilaci un altro paio di calzini, anche in cotone o in lana, più spessi, e vai a letto. Dormi indossando il doppio paio di calzini: il paio bagnato servirà a stimolare la circolazione linfatica e sanguigna, contribuendo a far andare via la febbre. Ripeti anche per cinque o sei notti di seguito, se necessario, finché non sei guarito.


Fai un bagno freddo

Un altro ottimo rimedio utile a far abbassare la temperatura del corpo consiste nel fare un bagno freddo, ovvero in cui l'acqua sia almeno due gradi meno calda del tuo corpo. Resta immerso per almeno 20 minuti, aggiungendo di tanto in tanto acqua un po' più fredda, poi asciugati per bene e mettiti sotto le coperte: subito inizierai a sudare. Questo trattamento va fatto al pomeriggio, quando la febbre sta già scendendo, mai quando invece sta salendo.

Bevi tisane di erbe mediche

La camomilla, l'achillea, il sambuco e la melissa sono fiori che, messi in infusione, aiutano ad abbassare la temperatura del corpo ed hanno anche un effetto balsamico, che aiuta a riaprire le vie respiratorie. Non devi fare altro che mettere in acqua calda due cucchiaini di una di queste erbe, lascia in infusione per un quarto d'ora e poi dolcifica con un cucchiaino di miele, se lo gradisci. Bevi una tazza dell'infuso a distanza di alcune ore e ne trarrai subito giovamento. Prima però consulta il tuo medico per sapere se una di queste erbe può essere nociva al tuo quadro clinico.


Applica una pezza umida e fredda

Fare degli impacchi con una pezza imbevuta in acqua fredda è infine il rimedio più semplice ed antico per far abbassare la febbre. Prendi un canovaccio di cotone, immergilo in una bacinella d'acqua colma di acqua e ghiaccio e poi applicalo sul petto e sulla fronte. Ogni volta che la pezza si scalda, rimettila in acqua e applicala di nuovo. Fallo ogni una o due ore, finché la temperatura del corpo non sia scesa.

Loading...