Il pomodoro è un ortaggio molto utilizzato nella cucina italiana, è uno dei condimenti più utilizzati per la pasta ed è ricco di sostanze nutritive e antiossidanti naturali ottimi per la salute. I pomodori si possono utilizzare anche per curare la pelle , in particolare l' acne . L'acne è una malattia cutanea che colpisce oltre il 30% degli italiani fra i 15 ed i 20 anni e rappresenta il 6% di tutte le dermatosi.

Il pomodoro è in grado di rimuovere cicatrici e lesioni cutanee grazie alle vitamine contenute in esso (vitamina A, C, E, K e B6). Le vitamine infatti nutrono la pelle rendendola più liscia e depurata.

Il metodo più semplice, se l'acne non è particolarmente aggressiva, è quello di tagliare delle fette di pomodoro e strofinarle sull'area interessata per qualche secondo. Dopo aver massaggiato la pelle con l'ortaggio, lavate e asciugate il viso con dell'acqua. Ripetete l'operazione tutti i giorni fino a che non vedrete dei miglioramenti.


In alternativa, per un effetto più incisivo, potete fare una maschera : tagliate il pomodoro a fette, rimuovete i semi e mettetelo in acqua calda per qualche minuto. Dopodiché rimuovete la pelle e rendetelo poltiglia. Mettete questa polpa sul viso per circa un'ora e poi risciacquate con acqua.

Un ultimo metodo ancora più veloce è quello di aggiungere qualche goccia di limone nella polpa di pomodoro. Mettete questo composto sul viso per circa 10-15 minuti e poi risciacquate.

Infine, ricordate che l'acne si combatte anche con l' alimentazione : si consiglia quindi di seguire una dieta povera di zuccheri e carboidrati raffinati, mentre è meglio aumentare le dosi settimanali di fibre, sali minerali e vitamine.

Loading...