A quanti di voi è capitato di trovare nel frigo un panetto di burro scaduto? Ovviamente la prima cosa d'istinto che abbiamo fatto è gettarlo nei rifiuti. Ed invece proprio ciò che sembra non essere più utilizzabile in cucina, trova largo impiego in valide soluzioni alternative utili nella vita quotidiana.

Innanzitutto il burro scaduto è un vero e proprio smacchiatore  naturale, basterà conservarlo nel freezer e al bisogno ancora surgelato passarlo come un gessetto su alcune macchie difficili come quelle del cioccolato o del caffè ma anche le più ostinate come nafta o catrame sui tessuti di fibre sintetiche o naturali. Dopo averlo fatto agire qualche minuto, i vostri capi così ammorbiditi saranno pronti ad affrontare il normale lavaggio e le macchie spariranno. Potrete usare questo prodotto per eliminare anche l'inchiostro sugli oggetti in plastica, non dovete far altro che strofinarlo sulla parte interessata e lasciare l'oggetto al sole per una giornata. Una volta risciacquato il tutto con acqua e sapone, la macchia sarà scomparsa. Il burro è ideale anche per pulire borse, portafogli, giacche in pelle che torneranno ad essere come nuove. basta passarne una piccola quantità sulla superficie sporca,lasciarla agire per alcune ore e poi passare un panno umido.

Inoltre è un valido rimedio naturale per eliminare i cattivi odori dalle mani dopo aver cucinato, con un semplice gesto spalmando una piccola quantità sulle mani, prima di lavarle con acqua tiepida e un detergente profumato, riuscirete ad ottenere il risultato sperato.

E sapevate che massaggiando una noce di burro su ematomi e contusioni potrete trovare un po' di sollievo e prevenire la formazione del livido dopo una caduta ?Oppure se trovate una collana o un bracciale attorcigliati all’interno del vostro portagioie, ungendo la superficie con un po’ di burro riuscirete a sciogliere i nodi più insidiosi?

Il burro scaduto può anche trasformarsi in un ottimo esfoliante e idratante per il viso. Preparate una lozione facendo sciogliere un pezzetto a bagnomaria con un po’ d’acqua calda e passatelo delicatamente sul visto aiutandovi con dei dischetti di cotone. Eliminerete così le cellule morte, i residui di trucco e idraterete in  profondità la pelle senza utilizzare prodotti chimici

E voi, conoscete altri modi per riutilizzare in maniera ingegnosa il burro?