Basta un attimo di distrazione e quello che stiamo cucinando può bruciarsi e attaccarsi al fondo della pentola e nonostante olio di gomito e spugnetta abrasiva, spesso roviniamo la stoviglia ma la macchia marroncina non riusciamo a toglierla del tutto.

Per rimuovere i residui di alimenti attaccati al fondo e le conseguenti macchie di bruciato, tra i tanti metodi questo è davvero efficace e ti farà risparmiare tempo e fatica

Quello di cui hai bisogno si trova dentro la dispensa e sono solo 3 ingredienti:

Aceto bianco

Bicarbonato di sodio

un pezzo di carta d'alluminio

... Credits immagini: Rosa Garalva share

Versa l'aceto bianco direttamente nella pentola macchiata


Credits immagini: Rosa Garalva

e subito dopo una manciata di bicarbonato di sodio


Credits immagini: Rosa Garalva

a questo punto appallottola la carta di alluminio e sfregala sulla macchia, ti renderai conto che non è necessario insistere per rimuoverla: viene via facilmente!


Credits immagini: Rosa Garalva

Ora puoi lavare la tua pentola come di consueto 

Loading...


Credits immagini: Rosa Garalva

aiutandoti con la pallina di carta di alluminio usata in precedenza


Credits immagini: Rosa Garalva

quando l'avrai sciacquata sarà come nuova.


Prendi nota, da ora in poi dovrai 'preoccuparti' solo per il tuo gustoso manicaretto finito in fumo, ma per la pentola bruciata non avrai più alcun problema!