L'aglio è un ingrediente tra i più usati nella cucina tradizionale e al di là dei gusti personali sicuramente arricchisce di sapore molti alimenti che portiamo sulla nostra tavola.

Questo bulbo, possiede moltissime virtù naturali che vengono sfruttate ampiamente per il benessere e la cura personale. Per conoscere le proprietà e i benefici dell'aglio ti invito a leggere qui.

L'aglio è un potente antibiotico naturale, ha un'azione antiparassitaria, inibisce la produzione del colesterolo 'cattivo' e offre un valido aiuto per il trattamento dell'ipertensione e la salute del cuore, avendo effetti vasodilatatori.


Copyright: Noi Pattanan/shutterstock

Forse non sai però, che l'aglio può essere usato anche per via locale oltre che per via sistemica, scongiurando dolori e lievi fastidi che spesso costringono chi ne è affetto a ricorrere ai farmaci, i quali come più volte ribadito, non sono privi di effetti collaterali e controindicazioni.

Ma non solo. Può essere utilizzato anche per eliminare i parassiti dalle piante e addirittura come esca per i pesci, come molti pescatori consigliano.

Vediamo insieme i tanti usi alternativi, e sorprendenti dell'aglio:

Curare il raffreddore

L'aglio tra le tante proprietà benefiche, sembra sia in grado di stimolare il sistema immunitario, per questo viene consigliato per prevenire le infezioni virali.  Ma se hai già i primi sintomi di raffreddore, gi esperti assicurano che sarà sufficiente masticare aglio crudo tritato o schiacciato. Non sarà piacevole ma sicuramente vale la pena provare.

Esca per i pesci

Il forte profumo che emana l'aglio, viene sfruttato dai pescatori, per attirare i pesci. Mettine un pezzetto assieme all'esca classica, meglio se spalmato con del burro, e non tornerai più a casa a mani vuote.

Tenere lontano i parassiti in giardino

L'uso dell'aglio per tenere lontano i parassiti dalle verdure e dalle piante da fiore, offre il vantaggio di evitare l'utilizzo di antiparassitari chimici. L'aglio è un repellente naturale molto efficace, basterà mescolarne 6 spicchi tagliati, con 2 litri d'acqua, in una pentola per 20 minuti. Lasciar raffreddare la soluzione, rimuovere gli spicchi d'aglio e aggiungere del sapone naturale. (sapone di Castiglia ad esempio). Inserire il tutto in una bottiglia con nebulizzatore, aiutandosi con un imbuto, agitandola prima di trattare le piante.

Loading...


Copyright: The Art Friday/shutterstock

Cura dell'acne

Le proprietà antisettiche dell'aglio possono essere sfruttate con buoni risultati, per il trattamento dell'acne. Oltre ad introdurlo nell'alimentazione affinché esplichi la sua azione a livello generale, spalmarlo sulle zone di pelle affette dall'acne, diluendolo con acqua prima di procedere per evitarne il bruciore, offre notevoli benefici.

Riparare piccole crepe sui vetri

In molti sostengono, anche se resta comunque una questione controversa, che le proprietà 'appiccicose' dell'aglio possano agire come adesivo per la rimozione di piccole rigature sui vetri. Strofina sul vetro alcuni spicchi d'aglio crudo, forse è un'idea folle, ma tentare non costa nulla.

Togliere piccole schegge di legno o vetro dalla pelle

Se accidentalmente una piccola scheggia di legno ti si è infilata in un dito e non riesci a rimuoverla, prova tagliando a metà uno spicchio d'aglio posizionandolo sulla zona interessata. Fissalo con un cerotto e lascia agire tutta la notte. Oltre a rimuovere la fastidiosa scheggia, non noterai alcun segno di arrossamento e di gonfiore.

Trattare le infezioni dell'orecchio

Le infezioni dell'orecchio non sono mai piacevoli, e se ricorrenti non vanno assolutamente trascurate. Tuttavia l'aglio, con le sue proprietà antisettiche, può aiutare a lenirne i fastidi in modo naturale, soprattutto nei bambini, per i quali è sempre consigliabile limitare l'uso dei farmaci.

Instilla nell'orecchio 2-3 gocce d'olio di aglio, non caldo, e piega la testa sul lato opposto per impedirne la fuoriuscita. 

Prima di utilizzare qualsiasi trattamento locale assicurati che non vi sia nessuna lezione alla membrana del timpano.


Copyright: Vladimir Gjorgiev/shutterstock

Per preparare in casa l'olio di aglio procedi in questo modo:

trita 2-3 spicchi d'aglio freschi, dopo aver rimosso la buccia esterna.

Immergili in olio d'oliva, e in un pentolino mettili sul fuoco a bassa temperatura per mezz'ora. In sostituzione dell'olio di oliva può essere utilizzato l'olio di cocco.

Prima di istillarlo nell'orecchio lasciarlo raffreddare.


Copyright: wasanajai/shutterstock

Lenire il mal di denti

Il mal di denti può essere talmente acuto da provocare forti disagi, e sarebbe sempre meglio evitare che questo accada recandosi almeno ogni sei mesi dal dentista per una visita di controllo preventiva.

Nel caso in cui sopraggiunga improvvisamente l'aglio può contribuire a darti sollievo.

Basterà tritarlo grossolanamente e posizionarlo all'interno della bocca accanto al dente interessato dal dolore.

Curare la micosi delle unghie dei piedi

L'aglio è stato da sempre considerato un potente antimicotico naturale. Per il trattamento delle micosi delle unghie e dei piedi, fai un pediluvio di 30 minuti al giorno, in un catino d'acqua dove avrai messo degli spicchi d'aglio finemente tritati. 

In alternativa al pediluvio, puoi strofinare i piedi con un batuffolo di cotone imbevuto nell'olio di aglio.


Copyright: solkanar/shutterstock

Detersione del viso

L'aglio per la detersione del viso offre a tutti l'opportunità di ottenere una perfetta pulizia della pelle, senza utilizzare prodotti chimici.

L'allicina in esso contenuta ha un'azione antibatterica e antimicotica, utilissima per mantenere la pelle sana e più giovane a lungo.

Si consiglia di utilizzare la pasta d'aglio e stenderla sul viso, lasciandola agire per 15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Al termine, per evitare che la pelle si secchi, stendi la tua consueta crema idratante.

Come preparare la pasta d'aglio?

Avrai bisogno di 3 ingredienti: olio di cocco, olio di oliva e aglio fresco.

Fai scaldare in un pentolino 3 cucchiai di olio di cocco, e successivamente aggiungi 3 cucchiai di olio di olia e 3 cucchiai colmi di aglio tritato. Mescolare a fiamma bassissima, facendo lentamente soffriggere l'aglio, poi togliere dal fuoco e frullate il composto con un frullatore o schiacciatelo in un mortaio.

Mettetelo in un vasetto di vetro a chiusura ermetica.