Con il tempo succede abbastanza comunemente che le cerniere delle porte vadano incontro a fenomeni ossidativi e abbiano bisogno di essere lubrificate per evitare il fastidioso cigolio nel chiuderle ed aprirle.

Qualche goccia di olio è sufficiente a risolvere il problema, ma non è l'unico metodo che ci consente di intervenire in modo semplice ed efficace.

Esistono altre procedure a cui affidarsi per rendere le cerniere delle porte più fluide e scorrevoli ed evitare così l'effetto film horror ogni volta che andiamo in bagno in piena notte.

Sapone solido

Ricorrere all'uso del sapone solido è una soluzione pratica e veloce: non lascia cattivi odori, come nel caso dei prodotti commerciali per cerniere, e non unge.

Strofina una saponetta sulle cerniere delle porte e vedrai il risultato!


Apartment Therapy

Talco

L'uso del borotalco può essere una valida alternativa, inoltre non unge e non macchia.


Copyright: MIA Studio/shutterstock

Detersivo per piatti

Anche il detersivo per piatti sblocca le cerniere delle porte lubrificandole. Utile per intervenire su cerniere di piccole dimensioni, come quelle degli armadi a muro.


wartimehousewife

Cera

Che siano candele o cera d'api, conosciamo i suoi effetti risolutivi anche sulle zip di abiti, piumini ed altro. Strofinando una candela sulle cerniere delle porte, ne evita l'attrito, causa principale del cigolio.


thegrommet

Matita

Per zittire una cerniera più ostinata, aiutati con una matita, aprendo e chiudendo più volte la porta, sembra incredibile ma funziona da lubrificante.

Loading...


Systemed

Per ciascuno dei metodi suggeriti, sentiti libero di scegliere quello che fa al tuo caso, anche in base a ciò che hai a portata di mano. Dopo aver trattato la serratura, apri e chiudi la porta più volte, e se continua a cigolare ripeti l'applicazione del prodotto utilizzato per 'lubrificarla'.