Fare un bel bagno caldo rilassante, dopo una giornata faticosa, è la soluzione ottimale per recuperare le energie e far scivolare via lo stress e la stanchezza. Se poi all’acqua calda aggiungiamo dei sali l’effetto risulterà amplificato, entreranno in gioco gli oli essenziali e l’olfatto dando al bagno un piacevole effetto tonificante e rigenerante. Ma non basta, perché il bagno da soluzione rilassante si trasformerà in soluzione curativa, soprattutto se soffrite di dolori articolari o gambe gonfie e se si decide di utilizzare i Sali del Mar Morto.

Se amate la cosmesi naturale dovete sapere che preparare dei sali da bagno profumati in casa è davvero facile ed avrete bisogno di pochissimi ingredienti. Continuate a leggere quindi e scoprite come fare i sali da bagno fai da te.

Occorrerà...

  • 250 g sale iodato (o meglio ancora sale del Mar Morto)
  • del colorante alimentare (facilmente reperibile nei negozi di dolciumi o nei supermercati)
  • qualche goccia di olio essenziale della fragranza preferita
  • barattoli in vetro puliti e sterilizzati

Come fare...

Preparare i sali da bagno profumati fai da te è semplicissimo, sarà sufficiente unire il sale, il colorante e l’olio essenziale. Una volta fatto dovrete mescolare energicamente affinché sia tutto ben amalgamato. Quindi dovrete lasciar asciugare i sali da bagno, appena preparati, per almeno 24 ore, dopo di che potrete versarli nei barattoli di vetro. I barattoli dovranno essere perfettamente puliti, sterilizzati ed asciutti.

Potete divertirvi nel creare sali profumati con diverse essenze e colorati con differenti tonalità, così che nel riempire i barattoli potrete alternale le diverse profumazioni e tonalità, creando così giochi di colori. In alternativa potrete preparare tanti barattoli dalle diverse fragranze.

Quando, infine,  deciderete di fare un bel bagno rigenerante con i vostri sali profumati fai da te, non dovrete far altro che aggiungerli all’acqua calda della vasca ed immergervi.  Una volta nella vasca fare dei movimenti con le braccia e con le gambe, così da agitare l’acqua, se poi avete la fortuna di disporre di una vasca idromassaggio...beh preparatevi a vivere un sogno...

Ricordate che...

Tenente a mente che ogni olio essenziale ha una propria funzione specifica. Pertanto, quando scegliete la vostra profumazione preferita, fatevi consigliare dal vostra erborista di fiducia che saprà indicarvi la migliore essenza in base alle vostre necessità. Come detto potrete anche alternare diverse profumazione all’interno del baratto, proprio per questo motivo unite quelle che risulteranno essere compatibili. Ad esempio non potrete accostare oli essenziali energizzanti a quelli rilassanti, ma saranno più indicati oli essenziali tonificanti.