I calli sono fastidiose escrescenze di pelle morta che si formano sulla cute di mani e piedi, quando viene esposta a continuo sfregamento. Terribilmente antiestetici, e talvolta anche dolorosi, sono purtroppo piuttosto difficili da eliminare definitivamente! Per prevenirne la comparsa è importante indossare calzature comode e massaggiare quotidianamente i piedi con una buona crema idratante... ma se li abbiamo già? Per fortuna esistono ottimi (ed economici!) rimedi naturali che ci possono aiutare nel risolvere egregiamente questo odioso inestetismo, per sfoggiare finalmente dei piedi da fata!


Pane

Abbiamo in casa del pane avanzato? Non buttiamolo! Ci sarà molto utile per rimuovere i calli ai piedi in modo del tutto naturale. Procediamo così:

Immergiamo il pezzo di pane in un tazza piena di aceto di mele, fino ad ammorbidirlo. Con l'aiuto di una benda o cerotto adesivi, facciamolo aderire alla parte interessata, ricoprendo totalmente i calli presenti. Teniamo il bendaggio per tutta la notte, avvolgendo il piede in un vecchio calzino. Continuiamo il trattamento fino alla scomparsa degli odiati calli!


Cipolla

Un altro dei rimedi naturali da sempre utilizzati con successo per contrastare i calli ai piedi, è la cipolla. Le sue ottime proprietà antibatteriche permettono di disinfettare la parte colpita dall'indurimento, rendendola incredibilmente morbida

Anche in questo caso utilizzeremo l'aceto di mele, in cui immergeremo una fetta di cipolla lasciandola a macerare al caldo per almeno 24 ore. Facciamola poi aderire per bene alla zona callosa, con l'aiuto di una benda. Teniamo il composto a contatto con la pelle per la notte, ripetendo fino alla completa guarigione.


Olio di ricino

L'olio di ricino possiede molteplici virtù, tra cui quelle antibatteriche ed emollienti. Unito, anche in questo caso, all'aceto di mele, sarà in grado di rendere la pelle ispessita liscia come la seta, disinfettata e morbidissima! 

Loading...

Prediamo una bacinella di dimensioni adeguate per poterci immergere i piedi, versiamo circa due litri di acqua calda ed aggiungiamo una tazza di aceto di mele, due cucchiai di olio di ricino e due di sapone liquido a PH neutro. Facciamo un pediluvio restando in ammollo per almeno un quarto d'ora, lasciandoci coccolare dal tepore e ricavando un momento di assoluto relax! Successivamente, asciughiamo i piedi e limiamo le parti indurite con una pietra pomice. Terminiamo il trattamento massaggiando i piedi con olio di ricino puro, che potremo lasciare agire anche tutta la notte, per un effetto ancora più efficace!