Prendersi cura della pelle del viso è fondamentale al fine di prevenire la comparsa precoce di rughe e di inestetismi,  quali secchezza, arrossamenti e macchie. 

Nutrirla ed idratarla quotidianamente con prodotti cosmetici specifici aiuta a mantenerla elastica e levigata, ma è importante anche prestare attenzione allo stile di vita e all’alimentazione.  

Sempre più persone, si avvalgono dell’utilizzo di prodotti di bellezza naturali, che essendo privi di sostanze chimiche potenzialmente dannose, vengono maggiormente tollerati anche dalle pelli più sensibili.

Il lievito di birra è un ottimo alleato di bellezza, in quanto agisce sull’eccesso di sebo nelle pelli grasse e tendenti all’ acne , purificandole.

Applicare una maschera sul viso, una volta a settimana, preparata con lievito di birra in polvere, oltre a nutrire alla pelle, le conferirà già dalla prima applicazione un aspetto più levigato e luminoso.

Come preparare una maschera per il viso schiarente, al lievito di birra?

In una ciotola mescola 20 gr di lievito di birra (anche in polvere) con 2 cucchiaini di succo di limone. Volendo puoi sostituirlo con succo di pompelmo o di mirtillo. Aggiungi poco alla volta 1/2  bicchiere di acqua tiepida continuando a mescolare e una volta che il composto ha raggiungo una consistenza omogenea e cremosa, lascialo riposare per 2-3 minuti.

Applica la maschera con un pennello sul viso pulito, evitando la zona intorno agli occhi, e lascia in posa per circa 20 minuti prima di risciacquare con acqua fredda. 

Loading...

La maschera va applicata massimo 2 volte a settimana, e naturalmente ne è sconsigliato l’uso nei soggetti che presentano allergie verso le sostanze usate per prepararla.