L’arrivo della bella stagione influisce positivamente anche sull’umore e non è raro che proprio in questo periodo dell’anno, siano molte le donne che avvertono il desiderio di cambiare il proprio look , ad iniziare dai capelli .

Ecco quindi che si pensa ad un nuovo taglio per eliminare le  punte sfibrate  e ad un nuovo colore , spesso di una tonalità che non si discosti troppo da quella naturale, meno impegnativa e che metta in risalto la lucentezza propria della capigliatura. 

Con il sole e il caldo il capello diventa più secco e pertanto non sono consigliabili trattamenti aggressivi di decolorazione o tinture e laddove non vi sia la necessità di coprire i capelli bianchi , sarebbe preferibile lasciare alla capigliatura il tempo di rigenerarsi.

Se ami il biondo e i toni ramati  forse ti sarà d’aiuto sapere che puoi schiarire i capelli senza utilizzare sostanze chimiche nocive, bensì   ricorrendo a  preparati casalinghi naturali , realizzati con ingredienti semplici e facilmente reperibili in qualsiasi supermercato o erboristeria.

Sui capelli biondi questi rimedi schiarenti saranno particolarmente efficaci e visibili già dalla prime applicazioni, ovviamente suicapelli scuri i risultati saranno meno percettibili, ma regaleranno ugualmente ai capelli un aspetto più luminoso e sano. 

Maschera schiarente per capelli al limone, miele e camomilla

Gli ingredienti usati per la preparazione di questo schiarente naturale , possiedono numerose virtù oltre che per la salute in generale, anche per la bellezza di pelle e capelli.

Limone, camomilla e miele sono infatti un vero toccasana per il nostro benessere, inoltre le loro note proprietà  vengono ampiamente sfruttate anche per la formulazione di cosmetici naturali per il trattamento di piccoli inestetismi cutanei , come macchie della pelle e acne e per ritardare la comparsa di rughe e segni d’espressione sul viso.

Loading...

Occorrente:

  • 1 bustina di camomilla
  • Miele
  • 1 limone

Preparazione

Metti in infusione la camomilla in 2-3 cucchiai di acqua bollente e una volta rimossa la bustina, aggiungi un cucchiaio di miele e uno di succo di limone. Il miele in questo caso viene usato per contrastare l’azione troppo aggressiva che il limone eserciterebbe sui capelli se venisse utilizzato assoluto.

Mescola bene il composto e applicalo sui capelli aiutandoti con un pennello e lascialo in posa per circa 15–30 minuti. Se ne avanza un po’, non preoccuparti: ciò che ne rimane può essere congelato ed essere usato per l’applicazione successiva.

Per ottenere un effetto migliore, durante la posa esponiti al sole. Al termine procedi con il consueto lavaggio e risciacqua abbondantemente.

Maschera schiarente per capelli alla cannella

Quando decidiamo di schiarire i capelli è fondamentale tenere a mente che la struttura del capello va sempre preservata. L’uso di decoloranti chimici può danneggiare il fusto e causare allergie nei soggetti più sensibili, soprattutto se non ci rivolgiamo ad un parrucchiere o se non abbiamo l’esperienza necessaria per il corretto dosaggio del perossido d’idrogeno necessario per la preparazione del decolorante.

Nuance e riflessi che puoi ottenere con la cannella in base al colore naturale dei capelli:

  • Capelli biondi : riflessi color oro e ramati
  • Capelli neri : riflessi castani e color rame
  • Capelli rossi : riflessi rame e castano chiaro
  • Capelli castano chiaro : riflessi dorati e ramati
  • Capelli castano scuri : riflessi rame e castano chiaro

La cannella offre il vantaggio di decolorare i capelli in modo dolce e naturale, senza aggredirli ed è di facile da applicare.

Occorrente

  • Cannella in polvere 2 cucchiai
  • Miele 240 ml
  • Olio d’oliva o in alternativa 240 ml di balsamo
  • Acqua distillata (o del rubinetto se non la possiedi)
  • Succo di limone 1 cucchiaino

Preparazione

In una ciotola mescola un quarto di bicchiere di miele con mezzo bicchiere d’acqua e il succo di limone.

Aggiungi un cucchiaio di cannella e uno di olio d’oliva continuando a mescolare fino a raggiungere un composto che abbia una consistenza tale da poter essere applicato sui capelli con facilità. Tieni presente che il composto non potrà essere omogeneo poichè l’olio non si discioglie nell’acqua.

Lascia riposare il composto per circa un ora affinchè il perossido di idrogeno contenuto nel miele si attivi grazie alla cannella.

Nel frattempo spazzola i capelli avendo cura di togliere tutti i nodi prima di procedere con l’applicazione. Indossa una maglietta vecchia o proteggi gli abiti con una mantella perchè la cannella macchia.

Credits:jirkaejc/Bigdtock share

Come si applica la maschera schiarente alla cannella

Questa maschera può essere usata sia sui capelli puliti che sui capelli sporchi ed è consigliabile testarla su una piccola zona di cute sul dorso della mano prima di procedere: la cannella può essere irritante e causare fenomeni di ipersensibilità nei soggetti allergici. Non applicare il composto se hai lesioni o irritazioni sul cuoio capelluto.

Suddividi i capelli in ciocche e con l’aiuto di un pennello stendi il composto avendo cura di imbibire ogni ciocca completamente. Per risultati più omnogenei ti consiglio di farti aiutare. Lascia in posa per 2-4 ore, meglio se tutta la notte, indossando una cuffia da doccia.

Al termine procedi al risciacquo, incontrerai difficoltà per l’eliminmazione di tutti i residui di miele, ma è proprio grazie a questo ingrediente che i tuoi capelli avranno riflessi più chiari e luminosi.

Procedi al lavaggio e sciacqua abbondantemente per eliminare ogni traccia del composto.

L’effetto schiarente della cannella è un processo graduale, pertanto saranno necessarie più applicazioni soprattutto su una base scura.