Menù

Inestetismi del viso come nasconderli con il fondotinta?

Condivisioni
fondotinta viso
Leggi con attenzione

Sapersi truccare non vuol dire solo mettere in evidenza i pregi, come labbra carnose o occhi grandi e belli. Una delle cose fondamentali da sapere fare è camuffare i difetti e gli inestetismi cutanei del viso. Per difetti intendiamo brufoli, foruncoletti, oppure macchie e discromie o ancora rossori e gonfiori. La cosa importante è imparare a usare il fondotinta e altri piccoli trucchetti per nascondere gli inestetismi della pelle del viso.

Inestetismi del viso: scegliere il fondotinta giusto

Il significato degli inestetismi cutanei è la presenza di difetti che alterano la perfezione dell’aspetto della pelle del viso. Se non hai dei problemi particolari ma comunque la tua cute risulta poco liscia, con punti neri o semplicemente pori dilatati o cicatrici dovute all’acne, allora devi innanzitutto fare delle cure o delle maschere purificanti per il viso e poi capire come utilizzare il fondotinta giusto per camuffare gli inestetismi della pelle del viso. Innanzitutto per un effetto immediato e last-minute puoi usare il primer a base siliconica. Serve ad ottenere una base più setosa e uniformare l’incarnato. Dopodiché si può decidere di stendere il fondotinta, i più soft sono in grado di dare luce, quelli liquidi sono indicati per chi ha la pelle secca, che tende a tirare; quelli in polvere invece asciugano la pelle più grassa e lucida.

fondotinta occhiaie

Il fondotinta per coprire i brufoli

I brufoli sono le classiche imperfezioni che compaiono sempre nei peggiori momenti, quando abbiamo un appuntamento importante o una festa e vorremmo invece essere perfette. Innanzitutto scordati di strizzarlo pochi minuti prima di uscire, peggiorerai sicuramente l’aspetto del brufolo aumentando rossore e infiammazione. Il colore dell’inestetismo è comunque sempre tendente al rosso, per questo motivo servirà mettere un correttore verde prima di stendere il fondotinta e poi fissare il tutto con una cipria.

Il fondotinta per camuffare le borse sotto gli occhi

La tecnica del chiaroscuro è quella indicata per coprire questa tipologia di inestetismo del viso. Per nascondere le borse sotto gli occhi evita di usare prodotti liquidi, finirai solo per peggiorare la situazione. Non si tratta infatti di un problema cromatico ma volumetrico, provoca gonfiore. La tecnica da utilizzare è quella di scurire la parte interessata per ottenere uno smagrimento. Quindi non mettere il fondotinta, che potrebbe infilarsi nelle pieghette tipiche della pelle di questa zona, creando un effetto antiestetico. Usa ombretti o matite scure e opache per sfumare la parte inferiore dell’occhio, l’effetto ottico diminuirà il gonfiore.

Loading...
Leggi anche  Make up capodanno: consigli per un trucco ideale per la notte di S. Silvestro

Il fondotinta per nascondere le occhiaie

Anche le occhiaie sono un inestetismo che ci preoccupa e parecchio. È veramente frustrante mettersi davanti allo specchio e vedere quelle maledette ombre così scure sotto gli occhi. La prima cosa da fare se si vuole cercare il modo migliore per nascondere gli inestetismi del viso è guardarsi allo specchio vicino a una fonte di luce naturale. È fondamentale capire se le occhiaie siano violacee o bluastre. Nel primo caso va usato un correttore sulle tonalità del beige e del giallo, nel secondo invece ne serve uno che tenda all’arancio o al salmone. Dopo averlo picchiettato sulla zona interessata, stendi un fondotinta e della cipria in polvere libera molto leggera per fissare il tutto. La regola dei colori complementari vince anche nel make-up, se sovrapposti si eliminano a vicenda, per questo è fondamentale non sbagliare con la scelta del correttore.

fondotinta inestetismi viso

Il fondotinta per coprire cicatrici e macchie

Andare a camuffare imperfezioni della pelle del viso come le cicatrici lasciate ad esempio dall’acne oppure ancora delle macchie più scure è molto difficile. Anche i make-up artisti professionisti faticano molto in questa impresa. Il motivo è molto semplice, le macchie ad esempio tendono ad essere molto scure e tendono infatti al marrone. Si tratta di un colore tra i più difficili da neutralizzare, visto che si tratta già di natura di una nuance neutra. Per questo motivo le macchie così scure verranno eliminate solamente utilizzando un correttore ad altissima coprenza. Il colore deve essere esattamente identico a quello della pelle e deve essere steso sul viso solo dopo che la pelle sarà perfettamente idratata con una crema specifica.

Per quanto riguarda invece le cicatrici, i migliori prodotti che servono ad eliminare questi inestetismi del viso sono i prodotti siliconici, come i primer o quelli specifici professionali. Sono in grado di creare una sorta di pellicola che va a riempire i “fori”. Dopo aver applicato questi prodotti è bene andare a stendere il correttore e infine il fondotinta in superficie. Purtroppo è molto difficile riuscire a riempire le cicatrici sul viso, non sempre è possibile ma con i giusti prodotti ci si può avvicinare alla perfezione.

Loading...
loading...
Advertisement
Top