A chi non è capitato di versare involontariamente del cibo o degli schizzi d'olio e di ragù sulla propria cucina a gas, andando quindi a sporcare anche le griglie .Anche se una pulizia regolare consente di rimuovere la maggior parte della sporcizia, i residui incrostati possono richiedere una pulizia più accurata e spesso difficile.Volete conoscere un metodo efficace ma semplice che ci consente di pulire una volta per tutte le griglie della nostra cucina?Seguite le nostre indicazioni e il video in fondo.
In cosa consiste? Il metodo consiste nell'inserire la griglia della nostra cucina a gas all'interno di un sacchetto di plastica possibilmente con chiusura zip.
Quindi prendiamo la griglia, inseriamola nel sacchetto di plastica (magari una griglia per ogni sacchetto) spruzziamoci per bene all'interno dell’ ammoniaca e chiudiamo il sacchetto.
Lasciamo agire il prodotto per una notte , e al mattino prendiamo una spugna per pulire la griglia da ogni residuo di sporco: noteremo come verrà via facilmente.
Le griglie saranno così più splendenti che mai!



credits

L’ ammoniaca (o idrossido di ammonio) è un potente detergente utilizzato in ambito casalingo, molto efficace nell'eliminare grassi, macchie di unto , e tutti i tipici residui che sporcano il piano cottura e ungono le ante e i piani di lavoro della nostra cucina. Inoltre sempre grazie al suo potente potere sgrassante è utile nella pulizia  di sanitari, piastrelle, pentole, padelle, muffa delle pareti , macchie di sangue, penna o sudore, pavimenti marmo o ceramica, e vetri.
E’ consigliabile non mescolare mai l’ammoniaca con altri detergenti per evitare di innescare violenti reazioni chimiche.
Ma facciamo attenzione , in quanto l’ammoniaca è molto irritante per le vie respiratorie e gli occhi, quindi maneggiare con cura magari utilizzando guanti e mascherina.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato