Chi soffre di allergie lo sa bene: gli acari della polvere sono tra le cause principali di reazioni estremamente fastidiose, come naso che cola, occhi arrossati, tosse e gola infiammata. Secondo recenti stime, quattro case su cinque sono infestate da acari della polvere

I medici raccomandano una scrupolosa pulizia degli ambienti domestici, soprattutto della camera da letto. Ma a volte questo non basta: gli acari della polvere si riproducono molto velocemente , basti pensare che nascono nuove generazioni ogni tre settimane!

Come pulire casa per evitare la presenza degli acari?

Ci sono alcuni accorgimenti che sono indispensabili per chi è allergico agli acari della polvere:

  • evitare di tenere troppi soprammobili , che rendono difficile togliere la polvere adeguatamente
  • lavare ogni settimana lenzuola, federe e copridivani, ad almeno 60°
  • utilizzare almeno settimanalmente un aspirapolvere dotato di filtro HEPA
  • evitare l'uso di moquette , soprattutto nelle stanze in cui si dorme
  • mantenere la temperatura degli ambienti non oltre i 20/21° (gli acari prediligono il caldo!)
  • aerare spesso le stanze, per impedire il ristagno di umidità

Cosa fare quando questo non basta?

Per

eliminare definitivamente

i temuti acari della polvere, possiamo utilizzare un

formidabile rimedio naturale

, efficace e pratico. Procediamo così: 

In una ciotola versiamo due tazze di acqua distillata , uniamo da 15 a 30 gocce di olio essenziale di eucalipto , e mescoliamo. Versiamo la soluzione in un comune spruzzino, ed avremo ottenuto un potente antiacaro !

Spruzziamo il prodotto su tutte le superfici che non si riescono a pulire facilmente , due o tre volte alla settimana: materassi, cuscini, coperte, e tutto ciò che non possiamo lavare spesso.

Successivamente, stendiamo all'aperto (possibilmente al sole) la biancheria; se non ci è possibile, aeriamo la stanza per impedire l'accumulo di umidità

È stato scientificamente provato che l'olio di eucalipto non solo uccide gli acari, ma crea un ambiente sfavorevole al loro insediamento. 

Un'importante avvertenza: non utilizziamo l'olio essenziale di eucalipto in presenza di bambini al di sotto dei dieci anni , in quanto potrebbe scatenare reazioni allergiche. In alternativa possono essere utilizzati seguendo lo stesso procedimento olio essenziale di finocchio o chiodi di garofano.