Può capitare che dentro gli armadi si sviluppi uno sgradevole odore di chiuso e di muffa . Se quell'odore resta appiccicato addosso ai vestiti, è praticamente impossibile mandarlo via, anche dopo ripetuti lavaggi! La biancheria diventa praticamente da buttare. 

Come evitare che questo accada?

Vi è mai capitato di mettere qualche chicco di riso dentro alla saliera? Il riso ha la capacità di assorbire l'umidità in eccesso: in questo modo, ad esempio, mantiene i granelli di sale separati tra di loro e rende più facile spargerlo. 

Nel caso degli armadi, il riso fa un po' lo stesso lavoro.

Un sacchetto di riso nell'armadio

Riempite un sacchetto di tela o di altra stoffa naturale con circa 40 grammi di riso, e chiudetelo con un nastrino. Mettete il sacchetto nel cassetto della biancheria, o appendetelo dentro l'armadio . Il riso assorbirà l'umidità che si forma sui capi non perfettamente asciutti, o  sui ripiani di legno a causa delle condizioni ambientali e che può determinare la formazione di muffe , soprattutto all'interno di armadi in muratura. Ricordatevi che il riso va cambiato ogni 15 giorni circa, altrimenti perde di efficacia.


Accorgimenti generali

Ci sono poi alcune semplici regole da osservare, che possono aiutarvi ad impedire che si formino cattivi odori nel guardaroba. Assicuratevi che il bucato sia sempre perfettamente asciutto, prima di riporlo, e non mettete i capi troppo stretti o vicini tra di loro. Fate areare gli interni dell'armadio, e la stanza in cui si trova, tutti i giorni. Preferite scaffali in metallo rispetto a quelli in legno.

Altri rimedi

Non solo il riso può essere utile per combattere umidità e odori sgradevoli tra gli indumenti riposti nell'armadio. Potete usare anche altri rimedi naturali, ovvero il succo di limone, il bicarbonato di sodio, o la polvere di caffè . Queste sostanze hanno un potere purificante e rendono l'aria meno malsana. Infine, se avete una luce all'interno del guardaroba, usate le lampadine a bassa potenza. Quando sono accese emanano calore, che aiuta a dissipare i ristagni di umidità.