Fuori pioveva e sei stata costretta a stendere i panni in casa, ma ora hanno uno sgradevole odore di muffa ? O magari sono rimasti inavvertitamente per più di un giorno in lavatrice e ora non sai come mandare via la puzza? Non preoccuparti, oggi ti svelerò dei trucchi per eliminare questi odori utilizzando dei prodotti che sicuramente hai già in casa.

Questo è tutto ciò di cui hai bisogno:
- Aceto bianco- Bicarbonato di sodio
- Borace

1. Lavaggio in lavatrice

Metti il bucato in lavatrice e, insieme al consueto detersivo, versa anche un bicchiere di aceto bianco, bicarbonato o borace . Se il cattivo odore è veramente forte, mischia insieme aceto e bicarbonato.

Imposta il programma adatto ai vestiti che stai lavando, ricordando che questi rimedi funzionano bene a temperature elevate. Se lavate a basse temperature, fate un secondo lavaggio .

Dopo il lavaggio, il bucato va steso assolutamente all' aria aperta . In questi casi l'asciugatrice non va utilizzata.

2. Lavaggio a secco

Se i capi in questione non possono essere lavati in lavatrice, ma necessitano di un lavaggio a secco, i prodotti che ti ho indicato funzionano altrettanto bene.
Pure in questo caso, il bicarbonato è un ottimo alleato contro la muffa. Spargetelo sul vestito e lasciatelo agire per una notte. L'indomani sbattetelo bene e lasciatelo all'aria aperta.



Un altro rimedio efficace è la vodka . Spruzzatela sui vostri capi e lasciate agire. Lo spirito eliminerà i cattivi odori della muffa. La vodka è un ottimo deodorante anche se siete stati a cena fuori ed i vostri vestiti si sono impregnati di odori di cucina .
Per la muffa più resistente , provate quest'ultimo trucco.

Fate bollire una pentola d'acqua. Una volta portata ad ebollizione immergete il vostro indumento per 5 minuti. Ora prendetelo, strizzatelo facendo attenzione a non scottarvi e poi eseguite il solito lavaggio in lavatrice.

Loading...

Se i miei consigli ti sono stati utili, condividi il mio articolo !