L'autunno è una stagione che piace per le sfumature di colore e per i profumi caldi e avvolgenti che evocano ambienti famigliari e accoglienti,  quindi perché non profumare la casa in modo naturale? Le sostanze artificiali contenute nelle candele, come la paraffina, il petrolio e altre, non sono proprio il massimo per la salute. Ecco quindi come profumare la casa con ingredienti naturali e alla portata di tutti.

1. Pentolino

Prendi l’abitudine di conservare le bucce di mele e arance. Riempi un pentolino d’acqua e porta a ebollizione. Aggiungi bastoncini di cannella, bucce di mele e di arance e chiodi di garofano, continua a bollire per qualche minuto, poi abbassa la fiamma e cuoci a fuoco lento. Aggiungi acqua quando necessario, di solito circa ogni 30 minuti .

2. Bouquet di erbe secche

Le migliori erbe da usare sono prezzemolo, salvia, rosmarino e timo. Fai dei piccoli bouquet con queste erbe fresche e lasciali sulla mensola del camino, nei vasi o appendili al muro e lasciali seccare.

3. Ghirlanda

Fai un mix di bucce d’arance, foglie di alloro e bastoncini di cannella e fai seccare. Questa ghirlanda è perfetta appesa alla mensola del camino e profuma che è una meraviglia.

4. Mistura per le pulizie

Se stai pulendo la casa, perché non farla profumare anche di più? Mescola bicarbonato di sodio a erbe secche, spezie e olio essenziali per una mistura naturale, antibatterica e disinfettante.

5. Pigne decorative

Niente fa atmosfera come le pigne fresche. Se non puoi averle vere, esistono dei negozi che le vendono finte profumate. Casa tua ti sembrerà una foresta incantata .

6. Castagne arrosto

Oltre ad essere ricche di virtù sono anche buone da mangiare, magari davanti alla televisione in sostituzione di alimenti che sarebbe meglio evitare. Durante la cottura sprigionano una inebriante fragranza che si propaga in casa creando un’atmosfera accogliente e rilassante. Falle in padella o al forno se preferisci: sono un’ottima merenda.