Avete presente quei cattivi odori in casa che danno fastidio? Anche se abbiamo pulito bene dappertutto, lasciato balconi e finestre aperte, quel fastidioso odore continua a tormentarci. Vi diciamo come fare per mandarlo via per sempre!

Quando ci sembra che la casa sia perfetta, pulita, igienizzata e organizzata, c'è sempre quel cattivo odore a perseguitarci, nonostante abbiamo dedicato tempo ed energie a pulire, stanare lo sporco dai posti più impensabili e fatto circolare l'aria. E certo non è proprio un bel biglietto da visita per i nostri ospiti che verranno a trovarci e non è gradevole neanche per noi stessi, vivere con il cattivo odore sotto il naso.

Ma come eliminare il cattivo odore in casa? La prima domanda che dobbiamo porci è "da dove viene il cattivo odore?" quindi cercare la causa e prevenirla.

L'ambiente domestico privilegiato per il cattivo odore è la cucina . Qui si cuoce il cibo, si fanno fritture, tutte attività che producono cattivi odori. Quindi se cucinate il pesce  o il cavolo, aprite subito tutte le finestre. Se proprio non sopportate la puzza, mettete in un pentolino dell'acqua e dell'aceto bianco e lasciate bollire: i vapori dell'aceto si porteranno via gli odori molesti.


Copyright: JPC-PROD/shutterstock.com

Il frigorifero va sempre pulito con un rimedio naturale efficacissimo a base di acqua e bicarbonato di sodio. Lasciate una ciotolina con buccia id limone e sale grosso che assorbiranno gli odori.

Ricordatevi di tenere anche le pattumiere sempre pulite e di lasciare sul fondo dei chicchi di caffè.

Anche il forno deve essere ben igienizzato posizionando una ciotola con acqua e aceto e il succo di mezzo limone e accendendo il forno. La stessa miscela può essere utilizzata per sciacquare le pareti del forno.

Loading...

Avete la (pessima) abitudine di fumare in casa? Lasciate sempre le finestre aperte in modo che circoli l'aria e accendete una candela profumata assorbi- odori oppure sistemate in un barattolo dei chicchi di caffè e accendete una candela che diffonderà il gradevole aroma!


Copyright: Olesia Reshetnikova/shutterstock.com

Controllare sempre gli scarichi dei lavandini: la puzza di fogna viene proprio da lì. Periodicamente facciamo questa operazione di pulizia: apriamo la copertura del pozzetto e inseriamo 200 grammi di bicarbonato. 

Lasciamo agire per almeno 20 minuti (non aprendo i rubinetti) e poi versiamo una tazza di acqua e aceto caldo lasciando per altri trenta minuti ad agire. Trascorso questo tempo versiamo dell'acqua calda in modo da rimuovere definitivamente i depositi melmosi e le incrostazioni che producono cattivi odori.

Un'altra alternativa economica è quella di versare negli scarichi una volta a settimana un cubetto di lievito di birra fresco per neutralizzare i cattivi odori grazie agli agenti lievitanti. Provare per credere!


Copyright: posztos/shutterstock.com

Ti sono piaciuti i nostri consigli? Si tratta, come puoi vedere, di aiuti preziosi, ecologici ed economici grazie a dei rimedi che tutti abbiamo in casa.

Se i nostri rimedi naturali per eliminare i cattivi odori da casa ti sono piaciuti, clicca "mi piace" e condividi!