Non c'è sensazione più piacevole che avere una casa pulita e senza polvere anche se la pulizia non è certamente uno dei nostri passatempi preferiti. Inoltre, quando puliamo casa, può capitare che ci dimentichiamo alcune zone od oggetti della casa, che sono essenziali. 

A causa degli impegni quotidiani, è difficile trovare tempo a disposizione per svolgere le faccende domestiche , ma, con una buona organizzazione ed i consigli giusti, si può rendere la propria casa splendente e di questo ne beneficerà la nostra salute.

Scopri con noi quali sono i luoghi difficili e gli oggetti ostici da pulire e come renderli immacolati più facilmente e rapidamente...

1_ Gli Specchi

Essi sono notoriamente difficili da pulire perché si rischia facilmente di graffiarli o lasciare degli aloni. Per questo occorre agire il prima possibile per non peggiorare la situazione. Come farlo? Basta utilizzare un batuffolo imbevuto di alcool e strofinarlo delicatamente sulla superficie interessata per vedere che le macchie se ne andranno senza rovinare lo specchio.

E' possibile pulire gli specchi anche solo con una soluzione di acqua e aceto : versare il composto in uno spruzzino, spruzzare generosamente sullo specchio e poi strofinare con delicatezza con un panno eseguendo un movimento a zig-zag dall'alto verso il basso. È, inoltre, possibile aggiungere alcune gocce del vostro olio essenziale preferito per la miscela se si preferisce un detergente profumato.

2 Spazzole Per Capelli

Quale donna con i capelli lunghi non possiede una vera e propria collezione di spazzole? E quante hanno mai pensato di pulirle? Ebbene sì, parliamo proprio di igienizzare le spazzole perché tendono a sporcarsi facilmente.

Loading...

Se si pensa a quanto spesso si utilizza la spazzola per capelli, ci si renderà conto di quanto rapidamente sostanze come l'olio, i prodotti per capelli, la forfora, la polvere e altre impurità si possono accumulare.

Per rendere le proprie spazzole per capelli come nuove  è necessario togliere, anzitutto, i capelli che si sono aggrovigliati tra le setole. Poi riempire un contenitore con acqua tiepida , una noce di shampoo ed un cucchiaino di bicarbonato di sodio e mescolare. Strofinare delicatamente la spazzola per capelli con la soluzione, utilizzando uno spazzolino da denti, e sciacquare con acqua fredda.

3 Piastrelle

Per mantenere le piastrelle del bagno e della cucina sempre pulite, strofinare una candela lungo le fughe tra le piastrelle. Questo crea un sottile strato di cera sulla stuccatura in modo che, dopo la doccia o dopo aver utilizzato il lavandino, l'acqua possa scorrere, lasciando le piastrelle lucide e prive di muffa.

4 Tostapane

Per pulire il tostapane è necessario scollegarlo e lasciarlo raffreddare prima di qualunque operazione. Rimuovere e svuotare il vassoio raccogli-briciole prima di tutto. Prendete uno spazzolino da denti, immergetelo in acqua e strofinatelo delicatamente sulle bobine. Quindi, utilizzate una spugna che non graffia per pulire delicatamente la parte esterna del tostapane.

Non utilizzate il sapone per i piatti in quanto non si può risciacquare il tostapane!

5 Ventilatore Da Soffitto

Un altro oggetto notoriamente polveroso e difficoltoso da pulire è proprio questo. Come fare allora per risolvere il problema? Il trucco sta tutto nell'usare una vecchia federa . Infilate la federa su una pala e tiratela verso di voi in modo che la polvere cada dentro la federa stessa senza spargere polvere ovunque e ripetete l'operazione per tutte le pale.

E voi come pulite queste zone ostiche? Avevate mai pensato a queste soluzioni?