Far brillare un lavello in acciaio inox è sempre un lavoro difficoltoso che spesso non ci porta al risultato sperato. Anche con l'aiuto dei migliori detergenti presenti in commercio talvolta non siamo soddisfatte. 

Dovete sapere però che ci sono tante soluzioni naturali , che magari richiederanno un pochino di tempo in più, ma che promettono pulire a fondo il lavello in acciaio e di farlo tornare a splendere come se fosse nuovo. Fra tutti i metodi naturali abbiamo scelto 8 trucchi , alcuni probabilmente li conoscerete già, ma altri sono sicura vi sorprenderanno. Come sempre, se avete altri trucchi per far brillare il lavello, condivideteli con noi.

1. La patata

Passa il lavello in acciaio con delle fette di patata, o anche solo con le bucce. Strofina a fondo usandole come fosse una spugna, quindi sciacqua con acqua ed asciuga con un panno morbido.

2. Il limone

Il limone, tra le tante cose, è un ottimo anti calcare naturale. Versa un poco del suo succo direttamente sulla spugna e pulisci il lavello. Puoi usare anche metà limone, passandolo direttamente sulle superfici che vuoi lucidare.

3. Lievito in polvere 

Cospargi il lavandino con un poco di lievito in polvere, aggiungi un poco di acqua e stendi il composto che otterrai su tutto il lavello. Quindi sciacqua ed asciuga, noterai che il calcare sarà sparito e che l'acciaio inox sarà tornato a brillare.

4. Sapone nero

Il sapone nero è uno speciale sapone che puoi trovare in erboristeria ricavato da una particolare lavorazione dell'olio di oliva. E' solitamente usato per la cura del corpo, ma è efficace anche per lucidare il lavello. Applicalo in piccole dosi con la spugna, il risultato è garantito.

5. Bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato di sodio, come il limone, è un valido alleato nella pulizia della casa. Per far brillare il lavello prepara un composto versando 3 cucchiaini di bicarbonato in una ciotola contenente un poco di acqua. Formata la pasta stendila sul lavello e lascia agire per 10-15 minuti, quindi asportala con una spugna e sciacqua con dell'acqua calda. Infine asciuga con un panno morbido.

6. Gesso 

Allo stesso modo del bicarbonato, puoi usare il gesso. Prepara una pasta come descritto poc'anzi e stendila sul lavello, lascia agire e risciacqua.

7. Aceto bianco

L'aceto bianco è uno dei rimedi tramandato da generazioni, uno dei vecchi consigli della nonna. Sarà sufficiente versarne un poco sulla spugna, passarla sulla superficie che ci interessa e risciacquare abbondantemente con acqua.

8. Acido citrico

L'acido citrico è molto efficace per la pulizia del lavello in acciaio, ma occorre osservare delle precauzioni, quindi indossa necessariamente dei guanti in gomma ed un paio di occhiali protettivi. Prepara poi il composto sciogliendo 2 cucchiai di acido citrico in un litro di acqua. Passa quindi la soluzione ottenuta sul lavello e poi sciacqua abbondantemente fino alla completa rimozione.