L' argento è sicuramente uno tra i metalli maggiormente presenti nelle nostre case, che si tratti di oggetti per uso domestico, come ad esempio le posate, o che si tratti di ciondoli, catenine e bracciali che indossiamo abitualmente.

Questo metallo , nel momento in cui viene acquistato, ha un colore chiaro e lucente, col passare del tempo, però, tende ad annerirsi e in molti non riescono quasi mai a riportarlo all'originario splendore.

Ma, con questi naturali, economici e semplici trucchi potrete far risplendere nuovamente tutti gli oggetti d'argento che avete in casa.

5 Trucchi Naturali per Pulire l’Argento Annerito:

1) Bicarbonato di Sodio

Versate un litro d’acqua in una pentola, aggiungete 50 gr di  bicarbonato di sodio  e portate ad ebollizione, spegnete il fuoco e fate raffreddare l’acqua.

Ora versate l’acqua in una ciotola e immergete gli  oggetti d’argento  nel liquido fin quando l’argenteria non sarà completamente smacchiata e lucente.

Sciacquate tutto e asciugate molto bene.

Se gli oggetti da pulire sono tanti raddoppiate le dosi di acqua e bicarbonato, in questo modo potrete smacchiare più cose contemporaneamente.

2) Alluminio e Sale Grosso

Questo trucco si rivela particolarmente efficace con oggetti come monete, ciondoli e posate che sono tra i più difficili da  pulire .

Foderate un contenitore di vetro con la  carta d’alluminio  e aggiungete qualche cucchiaio di  sale grosso,  ponete all'interno l’ argenteria  da  pulire  e versatevi sopra dell’acqua bollente, aspettate almeno un’ora e asciugate tutto con un panno.

3) Dentifricio

Questo è sicuramente il metodo più veloce, ricoprite l’ oggetto in argento  da  pulire  con il  dentifricio  e strofinatelo con un panno, sciacquate e asciugate, in questo modo riavrete oggetti lucenti e splendenti.

4) Acqua di Cottura delle Patate

Se state lessando delle  patate  e nel cassetto avete dell’ argenteria  da  pulire  cogliete l’occasione e conservate l’ acqua di cottura,  filtratela, unite in cucchiaio di aceto e versatevi dentro gli  oggetti  da  pulire , il risultato sarà eccezionale.

Poi sciacquate e asciugate l’ argenteria .

5) Succo di Limone

Mettete gli  oggetti  da  pulire  in una ciotola e versatevi sopra del  succo di limone , unite 2 cucchiaini di  bicarbonato  di sodio e strofinate con un panno in cotone. Vedrete che il panno si macchierà di verde, niente paura, sono semplicemente i residui di ossidazione che avete rimosso con la  pulizia dell’argento.  Eliminate le macchie potete procedere con il lavaggio e l’asciugatura degli oggetti.

Pulire l'argento non è mai stato così semplice, non siete d'accordo?