Menù

Anticalcare naturale fatto in casa: ricette per tutti gli elettrodomestici

Condivisioni
anticalcare naturale
Leggi con attenzione

Usare un buon anticalcare che prevenga le calcificazioni e le ostruzioni dei grandi e piccoli elettrodomestici è fondamentale per evitare guasti e mal funzionamenti. Decidere quindi di utilizzarlo è sempre un’ottima scelta, ancora meglio se optiamo per un anticalcare naturale fatto in casa.

Assai più dell’usura infatti, è il calcare che può accorciare la vita della lavatrice, del ferro da stiro e degli altri elettrodomestici , poichè si deposita causando incrostazioni che possono danneggiare componenti necessari al loro corretto funzionamento.

Se non ti fidi dei prodotti anticalcare che ci sono in commercio, o semplicemente vuoi usare un’alternativa meno costosa e più ecologica, puoi confezionare tu stessa un anticalcare naturale fatto in casa per tutti gli elettrodomestici.

Ricette per anticalcare naturale da fare in casa

Anticalcare naturale per lavatrice

anticalcare naturale lavatrice

Nella lavatrice lavi quotidianamente il bucato di tutta la famiglia. Prevenire la formazione di accumuli di calcare è utile non solo per avere una macchina sempre perfettamente funzionante, ma anche per avere la massima igiene.

L’anticalcare naturale per lavatrice è molto semplice da realizzare: basta mettere un litro di aceto nel cestello e far fare un lavaggio lungo ad almeno 60 gradi centigradi.

L’anticalcare all’aceto si può mettere anche direttamente nella vaschetta dell’ammorbidente quando si fanno i normali lavaggi. Servirà a preservare l’elettrodomestico dalle formazioni calcaree e anche a rendere più soffice il bucato.

Un’alternativa di anticalcare per lavatrice naturale è l’acido citrico al 15%. Anche in questo caso puoi metterne un litro nel cestello per un lavaggio a vuoto, o una dose minore nella vaschetta dell’ammorbidente.

Anticalcare naturale per box doccia e rubinetti

anticalcare naturale rubinetti
Fonte: Soluzioni di Casa

I punti più critici della casa dove il calcare, oltre ad essere dannoso, è anche antiestetico è il calcare nel box doccia e il calcare sui rubinetti del bagno e su quelli del lavello. Nei rubinetti il calcare ostruisce i fori di passaggio dell’acqua e inoltre rende opaco e poco brillante l’acciaio. Il box doccia viene completamente ricoperto di aloni bianchi e rigature nere assai poco piacevoli a vedersi.

L’anticalcare naturale per box doccia più efficace che tu possa adottare si ottiene mescolando un po’ di aceto bianco, succo di limone e bicarbonato di sodio. Mescola bene, ottenendo una sorta di pasta, e poi mettila su una spugna per grattare via i residui neri.

Per pulire le pareti in vetro o plexiglas del box doccia usa un composto di due parti di aceto bianco e acqua, da spruzzare sulla parte usando un dosatore spray.

Loading...
Leggi anche  11 usi Alternativi dell’Alcol Denaturato

L’anticalcare naturale per rubinetti che può garantire il ritorno ad una perfetta funzionalità è ancora una volta, l’aceto bianco. Se i fori di uscita dell’acqua sono quasi completamente occlusi devi agire così. Riempi un sacchetto con acqua calda e aceto bianco e legalo attorno alla testa del rubinetto. Lascia agire un paio di ore, poi risciacqua e togli ogni residuo con uno spazzolino vecchio.

Anticalcare naturale per ferro da stiro

anticalcare naturale ferro da stiro

Se usi il ferro da stiro a vapore e non usi acqua distillata, potrebbe capitare che con il tempo i fori di uscita del vapore si ostruiscano, e che la piastra inizi a danneggiarsi. Tutto questo può compromettere in modo anche irreversibile la funzionalità del ferro da stiro. L’anticalcare naturale per ferro da stiro è un mix di acqua distillata e aceto bianco, da mettere nella caldaia. Lascia agire mezz’ora circa, poi fai uscire tutto il vapore.

Se vuoi pulire la piastra usa il bicarbonato. Trasformalo in una pasta con un po’ di acqua, ricopri tutta la piastra del tuo ferro usando un panno morbido e strofina sulle macchie. Vedrai che l’acciaio tornerà splendente. Non usare questo sistema se il tuo ferro ha la piastra in un materiale diverso dall’acciaio.

Leggi anche: Come pulire il ferro da stiro

Anticalcare naturale per lavastoviglie

anticalcare naturale lavastoviglie

La lavastoviglie è un altro elettrodomestico di fondamentale importanza in casa. Dentro ci dobbiamo mettere piatti, bicchieri e posate che usiamo ogni giorno per i nostri pasti principali. Quindi è importante che funzioni al meglio e che sia igienizzata al massimo.

L’anticalcare naturale per lavastoviglie che puoi fare con le tue stesse mani lo ottieni usando ingredienti che hai in casa, ovvero aceto bianco o acido citrico. Se vuoi fare una pulizia generale, fai fare un lavaggio a vuoto usando o due cucchiai di acido citrico o un litro di aceto bianco. Se vuoi solo fare una manutenzione anticalcare costante, usa mezzo bicchiere di aceto di vino bianco al posto del brillantante.

Come vedi, basta un minimo sforzo per prendersi cura dell’ambiente e anche dei tuoi elettrodomestici. Con pochi ingredienti naturali potrai dire addio ai problemi causati dal calcare!

Loading...
loading...
Advertisement
Top