In ogni casa, o quasi, è facile trovare tra i prodotti per la cura di corpo e capelli, una bottiglia di balsamo . In alcuni casi può accadere che una volta acquistato non soddisfi le nostre aspettative, magari non è efficace o semplicemente ha un profumo che non gradiamo, e così resta per mesi dimenticato chissà dove. 

Quando andiamo a riordinare gli armadietti del bagno è frequente che prendiamo la bottiglia inutilizzata e la gettiamo per fare spazio, senza sapere che basta un piccolo quantitativo di questo ammorbidente per capelli, per risolvere molti inconvenienti domestici . Ben 12!

Vediamoli insieme:

Cerniere bloccate

Per sbloccare una zip che si inceppa proprio quando abbiamo fretta di uscire, esistono diversi sistemi, ma quello di passare il balsamo sulla cerniera è davvero efficace.


Maglioni infeltriti e panni ristretti

Può succedere che un lavaggio sbagliato infeltrisca i nostri maglioni. Niente panico, possiamo intervenire facilmente mettendo in ammollo per qualche ora il nostro indumento in un catino colmo di acqua, nel quale abbiamo aggiunto un cucchiaio di balsamo [leggi: come usare il balsamo per recuperare i capi ristretti]. Non sempre però funziona, ma vale la pena provare!

Pulire i pennelli per il trucco

Per pulire e donare morbidezza ai pennelli da make up e renderli come nuovi immergerli in un bicchiere d'acqua e balsamo e sciacquarli con acqua tiepida.

Ammorbidente per cuticole

Le mani sono il nostro biglietto da visita: prendersene cura è indispensabile. Se avete le cuticole secche usare il balsamo per ammorbidirle durante la manicure è un ottimo rimedio.

Gel per depilazione

In una situazione d'emergenza, quando cioè avete terminato il gel o i prodotti per la depilazione, il balsamo può sostituirli. Il rasoio scorrerà delicatamente sulla vostra pelle lasciandola morbida e senza irritazioni.


Scarichi bloccati

Il lavello del bagno e della cucina si intasano facilmente per via dei capelli o dei peli, o dei residui di cibo. Provate a sbloccare lo scarico facendo scorrere nelle tubature una porzione di balsamo e sciacquate con acqua calda.

Rimuovere i cerotti delicatamente

Quando ci troviamo a rimuovere un cerotto applicato sulla pelle a proteggere una lesione, il fastidio e il dolore dello strappo è assicurato.

Con un piccolo quantitativo di balsamo possiamo evitarlo, basterà passarlo ai lati del cerotto e 'scioglierà' la colla.


Antiruggine

Dopo aver usato i vostri utensili da lavoro, puliteli e prima di riporli stendetevi sopra un velo di balsamo per capelli, in questo modo non li attaccherà la ruggine.

Profumare il bucato

Se avete terminato l'ammorbidente e dovete fare la lavatrice, nessun problema, prima di azionare la centrifuga versatene una goccia nella vaschetta del sapone, la vostra biancheria sarà morbida e profumata.

Struccante 

Se avete finito il latte detergente e vi siete dimenticate di ricomprarlo, mettete un po'di balsamo su un dischetto struccante o un batuffolo di cotone, e sciacquate bene il viso con un detergente naturale e acqua tiepida.


Cura delle scarpe

Per rimuovere macchie di ogni genere dalle scarpe in similpelle o di pelle, e stendetevi sopra un velo di balsamo. L'effetto è inaspettato

Anello incastrato

Se avete le mani gonfie e non riuscite a sfilarvi l'anello, al posto del sapone usate un piccolo quantitativo di balsamo. Verrà via in un batter d'occhio!

Bucato a mano

Il balsamo è un'ottima soluzione per lavare a mano i capi più delicati, ideale per cotone e seta.  Oltre a lavare dona al tempo stesso un effetto ammorbidente e  rinnova l'aspetto e il colore dei tessuti, mantenendoli 'come nuovi' più a lungo.