Menù

Come apparecchiare la tavola a Natale: alcune idee

Condivisioni
tavola natale
Leggi con attenzione

Come accogliere i nostri ospiti e apparecchiare la tavola a Natale per il pranzo?. Abbiamo invitato parenti e gli amici più vicini e abbiamo già pensato alle decorazioni per la casa, che in genere sono disposte già dall’8 dicembre. Per creare un’atmosfera natalizia cordiale e accogliente che accompagni il pranzo di Natale, per apparecchiare la tavola si può partire dal colore, generalmente il rosso. per poi scegliere vari complementi che abbelliscono e la adornino: profumatori tipici invernali, bacche, candele, centrotavola, rametti di pino, stelle e cuori e molto altro ancora.

Come apparecchiare la tavola

La tovaglia

La tovaglia più consigliata per il giorno di Natale è quella bianca di lino. È facile da smacchiare e permette di dare risalto a tutto ciò che vi si appoggia sopra. Anche la tovaglia rossa è un’alternativa molto usata,soprattutto se si sono scelte decorazioni dorate o argentate o ancora se i piatti sono di colore bianco, a contrasto.

La mise en place

Per la tavola di Natale si usa solitamente aggiungere un centrotavola e dei segnaposto. Ci sono dei simboli che vengono utilizzati e che portano fortuna. Si possono trovare in commercio oppure, per i più creativi, realizzare con le proprie mani. Un esempio di segnaposto bene augurante sono le stecche di cannella legate insieme con un nastro e arricchite di palline di Natale, oppure il melograno o i rametti di pino decorati con tanti glitter.

Come si apparecchia

Come al solito, al centro metti il piatto, a sinistra la forchetta e a destra il coltello. Se devi aggiungere il cucchiaio, mettilo a destra del coltello e quello da dessert invece in alto, in orizzontale sopra al piatto. Queste sono le buone regole del galateo, utili ovviamente anche per apparecchiare la tavola di Natale.

I tovaglioli

Se non hai creato o acquistato dei segnaposto per l’occorrenza, lega un semplice nastro in tessuto o colorato in raso. Aggiungi un bigliettino con il nome dell’inviato o con una frase di auguri dedicata.

La composizione

Puoi preparare una composizione fai da te da posizionare al centro della tavola, oppure comprarne una a tema natalizio. Quelle floreali sono le più allegre, che portano gioia alla tavola di Natale.

Il servizio di piatti e bicchieri

Per l’occasione del Natale puoi usare il servizio bello, quello che tieni per le occasioni migliori. Portalo sulla tavola per ricreare la tipica atmosfera delle feste e della convivialità.

Loading...
Leggi anche  Mette la griglia del fornello in una busta, ecco un TRUCCO eccezionale per pulire!

Le candele

Le candele sono simbolo di calore e luce, per Natale sono piacevoli da tenere sulla tavola, soprattutto se dorate o argentate o circondate da glitter. Si possono anche inserire in barattoli di vetro vuoti o riempiti a metà con riso o mais.

Come assegnare i posti a tavola

Accogli i tuoi ospiti alla porta di casa, aiutali con i cappotti, sistemandoli dove non danno fastidio. È compito del padrone di casa riconsegnarli poi a fine serata a tutti. La padrona di casa invece solitamente si occupa dell’aperitivo. Per assegnare i posti alla tavola di Natale bisogna rispettare l’alternanza tra uomo e donna. L’organizzatore del pranzo o della cena si mette al posto d’onore, la coppia dovrebbe stare ai due capotavola, uno di fronte all’altra.

Come servire le portate

Per il pranzo di Natale, servi le portate nel giusto ordine. Parti dall’ospite donna più anziana, fino ad arrivare alla più giovane e poi procedi con lo stesso ordine anche per gli uomini. I padroni di casa devono essere serviti come ultimi nelle donne e negli uomini. È il padrone di casa a doversi occupare dell’intero servizio a tavola e deve quindi distribuire cibo e bevande ad ogni invitato.

Cosa non fare

Ci sono dei comportamenti da evitare per il pranzo di Natale. Innanzitutto non abbuffarti a tavola, mangia senza esagerare soprattutto con i formaggi, i salumi, gli antipasti, il cioccolato e i pandori o panettoni farciti con la crema. Fai attenzione anche al vino e dosa gli amari e i superalcolici in generale. Dopo aver mangiato molto durante il pranzo di Natale comunque evita di digiunare per i sensi di colpa, prediligi piuttosto piccoli spuntini leggeri, mangiando frutta di stagione. Non salire sulla bilancia subito dopo le feste, eviterai almeno di buttarti in diete squilibrate  e controproducenti, che sicuramente non fanno bene alla salute. Fai un po’ più di movimento, basta anche qualche passeggiata all’aria aperta durante le feste. Non allearti con il divano, altrimenti ti appesantirai molto.

Forse ti interessa anche questo articolo di Natale

Loading...
loading...
Advertisement
Top