Menù

La pattumiera emana cattivi odori? Usa uno di questi trucchi!

Condivisioni
Leggi con attenzione
La cucina è la stanza in cui gli odori permangono maggiormente e nella quale è necessario agire con maggior efficacia. Tra tutti, quello più fastidioso è sicuramente il cattivo odore proveniente dalla pattumiera.
Sicuramente gettare la spazzatura con frequenza è il primo passo per eliminare i cattivi odori che provengono dalla pattumiera, ma se al tempo stesso volete essere sicure di non incorrere nel disagio potete seguire uno dei trucchi di seguito riportati.

Igiene dei contenitori

Potrà sembrare scontato, ma l’igiene dei contenitori che inserite nella pattumiera sicuramente è fondamentale per eliminare l’olezzo che vi si sprigiona. Soprattutto nella pattumiera in cui gettate contenitori della carne o altri cibi facilmente deteriorabili. Abituatevi ad eseguire questa pratica, vi porterà via qualche minuto in più, ma ne sarà valsa la pena.

Bicarbonato

Il bicarbonato, che in tanti modi usiamo, si rende utile anche per eliminare i cattivi odori che emana la pattumiere. Sarà sufficiente spargerne un poco sul fondo del secchio avendo cura di sostituirlo di periodicamente.

Sale grosso

Stessa collocazione del bicarbonato, il fondo del secchio. Il sale grosso sappiamo ha la capacità di assorbire l’umidità. Questa sua caratteristica gli permette di essere un valido aiuto nel prevenire gli odori cattivi nella pattumiera poiché assorbirà eventuali liquidi che ristagnano nel sacchetto.

Lettiera del gatto

Ecco un trucco davvero geniale. Così come assorbono gli odori dei bisogni del gatto, allo stesso modo i sassolini della lettiera assorbiranno quelli della pattumiera. Inoltre, la lettiera del gatto assorbirà eventuali liquidi impedendone la fuoriuscita.

Deodorante fai da te

Se, oltre all’eliminazione dei cattivi odori, vi piace donare un leggero profumo alla zona pattumiera, potete realizzare un deodorante fai da te. Farlo è semplicissimo, tutto quello che vi occorre è: 1 spugna, poche gocce di olio essenziale, 1 sacchettino di plastica. Mettere qualche goccia di olio essenziale, nella fragranza che preferite, sulla spugna. Chiudere la spugna nel sacchettino di plastica e praticate dei piccoli fori così che il profumo dell’olio essenziale possa sprigionarsi. Attaccate infine la bustina con la spugna al coperchio della pattumiera, così che possa emanare l’aroma. Se volete intensificare il profumo, di tanto in tanto, schiacciate la spugna con la mano, aiuterà a sprigionare il profumo dell’olio essenziale. 
Leggi anche  Desiderate un frigo pulito? Ecco 5 dritte NATURALI per un frigo a prova d'igiene
Loading...
loading...
Advertisement
Top