Menù

I sorprendenti usi alternativi del sale da cucina

Condivisioni
Leggi con attenzione

Tutti conosciamo l’importanza del sale da cucina per insaporire le pietanze e renderle più appetibili. Anche se è consigliabile un utilizzo moderato, farne a meno non sarebbe possibile. Ma non solo, sappiamo anche che questo economico elemento naturale, è stato fin dall’antichità utilizzato per la conservazione degli alimenti ed essendo ricco di virtù essenziali allo svolgimento di molte funzioni fisiologiche – basti pensare alla trasmissione degli impulsi nervosi o alla regolazione della pressione sanguigna– l’apporto equilibrato (non più di 5 grammi al giorno) del cloruro di sodio è indispensabile alla sopravvivenza.  

Il sale marino però può tornarci utile anche per risolvere alcune piccole incombenze quotidiane, vediamo insieme quali:

Prevenire la formazione della muffa sulla tenda della doccia: basterà lavarla appena comprata in una soluzione di acqua e sale.

BondRocketImages/Shutterstock


Alleviare il prurito causato dalle punture di zanzara.

Se ti ha punto una zanzara strovina la zona interessata con il dito dopo averlo inumidito nell’acqua e immerso nel sale. 

© aloeville  

Pulire gli oggetti di rame

Per far tornare gli oggetti di rame come nuovi in modo naturale, lavali con una soluzione composta da sale, aceto, farina e alcune gocce di limone. Resterai sorpresa dal risultato.

© mom4real  

Evitare gli schizzi di olio durante la frittura

Cospargi sul fondo della padella del sale grosso prima di friggere carne o pesce. Il sale impedirà all’olio bollente di schizzare.

Quality Stock Arts/Shutterstock


Evitare il ’gocciolomento’ della cera delle candele

Prima di accendere le candele per impedire alla cera di sgocciolare riducendone anche la durata, trattale immergendole per un paio di ore, in una soluzione concentrata di acqua e sale. Lasciale poi asciugare prima di utilizzarle.

Credits


Eliminare il cattivo odore dalle scarpe

Se le scarpe emanano cattivo odore, disponi al loro interno dei sacchetti di tela riempiti di sale. In un paio d’ore il problema sarà risolto. Puoi anche cospargere al loro interno una manciata di sale grosso, lasciarlo agire e rimuoverlo totalmente.

© LIVESTRONG  

Sbarazzarsi dalle formiche

Prepara una soluzione di acqua e sale in un rapporto di 4 a 1, e spruzzala dopo averla messa in un nebulizzatore di plastica, nel punto in cui le formiche fuoriescono e/o transitano.

© OpenClipart-Vettori / Pixabay   © andreas160578 / Pixabay  

Evitare che la frutta annerisca dopo averla tagliata

Immergi la frutta tagliata a spicchi in una soluzione di acqua e sale prima di utilizzarla per la preparazione di dolci o mecedonie.

Loading...

© lovelylittlekitchen  

Togliere l’odore di cipolla e aglio dalle mani

Per rimuovere l’odore di cipolla e aglio che permane sulle mani dopo averli utilizzati, strofina una manciata di sale sulle mani bagnate e risciacqua abbondantemente.

DenisFilm/Shutterstock 


Profumare gli ambienti

Per profumare gli ambienti in modo naturale versa in una ciotola mezza tazza / una di sale grosso e 20/30 gocce di olio essenziale della fragranza che preferisci.

kosmos111/Shutterstock


Spegnere piccoli ’incendi’ in cucina

Può succede per sbaglio che durante la cottura dei cibi l’olio possa prendere fuoco: per soffocare la fiamma rapidamente, tieni sempre a portata di mano un contenitore di sale grosso da poter versare prontamente.

© justcoolidea  

Pulire il ferro da stiro

Per mantenere pulito il ferro da stiro e garantire una perfetta stiratura, pulisci periodicamente la piastra passandola alla massima temperatura sul sale grosso, precedentemente disposto su un foglio di carta da pane.

Pulire lavelli e rubinetteria in acciaio

Questo metodo funziona meglio di molti prodotti chimici. Prepara una pasta composta da sale e limone e stendila sui lavelli e la rubinetteria. Con il minimo sforzo vedrai che risultato!

Giosia Perretta/Shutterstock.com


Inoltre, se al ristorante per qualsiasi motivo hai la necessità di sostituire il piatto ordinato, prima di mandarlo indietro cospargilo con il sale, per essere sicuri che lo sostituiscano davvero!

Leggi anche  Ecco quali prodotti naturali usare per igienizzare il WC e rimuovere le incrostazioni
Loading...
loading...
Advertisement
Top