Menù

Saponi fatti in casa ricette

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il sapone fatto in casa una volta era una cosa del tutto normale e le famiglie che erano solite produrre da loro molti dei prodotti di largo consumo erano molto abili nel realizzarlo. Il sapone fai da te per la pulizia del corpo o per il bucato oggi viene riscoperto sia per motivi ambientali che per la crisi economica, ma soprattutto il fatto di utilizzare un prodotto completamente naturale spinge molti a prepararlo da sé.

Utilizzare una saponetta fatta in casa per la cura del corpo o per il bucato, quindi priva di additivi chimici, è ideale per chi ha la pelle molto sensibile e delicata. 

E’ altresì comprovato che la saponetta naturale assicura maggiore idratazione e morbidezza alla pelle e anche lucentezza ai capelli. Anche il sapone fatto in casa per lavare il bucato mantiene i capi più morbidi e profumati e oltretutto non irrita la pelle durante i lavaggi a mano. Inoltre, realizzare i saponi in casa è anche un modo per scoprire come riciclare le sostanze e utilizzarle per proporre prodotti adatti a tutta la famiglia.

Ma come fare il sapone in casa? Ecco alcune ricette utili su come fare il sapone con ingredienti assolutamente naturali e senza soda caustica. 

Saponi fatti in casa ricette 

Saponette di Marsiglia fatte in casa

Ingredienti:

  • 300 grammi di sapone di Marsiglia in scaglie
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di olio essenziale
  • Scorza di limone 
  • 1 tazza d’acqua 
  • Stampi in silicone

Preparazione 

Versare il sapone di Marsiglia in scaglie in un pentolino e fare cuocere a bagnomaria a fiamma bassa per circa un quarto d’ora, poi coprire con un coperchio e ogni tanto mescolare con un cucchiaio di legno. Dopo che il sapone si sarà ammorbidito aggiungere l’olio di oliva e l’olio essenziale e mescolare bene. Nel frattempo con un robot da cucina fare a pezzetti la scorza di limone e aggiungere la tazza d’acqua, poi versare sul composto per il sapone. A questo punto preparare gli stampi, tenendo conto che con questi ingredienti si possono realizzare otto saponette e spolverare il fondo con del borotalco, poi versare il composto all’interno. Dopo che si saranno solidificate togliere le saponette dagli stampi e farle asciugare per una settimana.

Leggi anche  5 rimedi naturali per liberarsi delle mosche in casa

Saponette fai da te con glicerina

Ingredienti:

Loading...
  • Glicerina 
  • Coloranti alimentari
  • Oli essenziali 
  • Stampi

Preparazione 

Procurarsi un pezzo di glicerina solida, reperibile in farmacia, e farla sciogliere a bagnomaria, poi versarla negli stampini. Per creare delle saponette fai da te originali si possono scegliere stampini dalle forme particolari. Sul composto versato aggiungere alcune gocce di colorante alimentare e di olio essenziale, fare solidificare bene il sapone e toglierlo dagli stampi non appena si stacca facilmente. 

Sapone fatto in casa all’olio d’oliva

Ingredienti

  • 5 litri d’acqua
  • 1 kg di cenere
  • 750 ml di olio di oliva
  • 50 gr di amido
  • Mix di profumi preferiti

Preparazione

Iniziare il procedimento preparando la lisciva e mettendo l’acqua e la cenere in una pentola: mescolare con cura e far cuocere il composto per due ore a fiamma bassa. Trascorso il tempo, mettere un panno bianco sopra un secchio e poggiarvi sopra la lisciva per farla filtrare. Versare l’olio in un’altra pentola e portarla a una temperatura di circa 30°. Lasciare mezzo litro di lisciva nel secchio e aggiungervi l’amido e mettere il composto rimasto nell’olio. Mescolare con cura e poi aggiungere anche la lisciva con l’amido continuando a mescolare. Per ottenere un sapone ben profumato in questa fase si possono aggiungere delle gocce del profumo preferito. A questo punto mettere tutto il composto nel secchio oppure in stampi appositi e far riposare almeno per due settimane.

Loading...
loading...
Advertisement
Top