Fare le pulizie domestiche non è una delle attività più divertenti del mondo, ma purtroppo è necessaria. Molto spesso però, anche dopo aver sgobbato per ore, non siamo soddisfatti del risultato ottenuto, e soprattutto ci sentiamo disgustati per tutti i prodotti chimici con cui siamo entrati in contatto.

Lo sapevi che puoi pulire in modo impeccabile le superfici domestiche anche con rimedi casalinghi, usando sostanze che hai in casa e usi quotidianamente?

Segui i consigli che stiamo per darti: rimarrai sorpreso dai risultati!

Cominciamo con la cucina. Dopo aver lavorato ai fornelli per preparare un lauto pasto tocca anche mettere a posto e pulire tutto. 

Se vuoi che il tuo forno torni come nuovo, hai due possibilità: usare l’ammoniaca o l’aceto. Accendi il forno a 150 gradi e fallo scaldare; poi spegnilo e metti al suo interno, nella griglia inferiore un contenitore con acqua calda, e in quella superiore un recipienti contenente ammoniaca. Chiudi il forno e lascia agire per tutta la notte.

Fonte: cleaneatingmag.com share

Il mattino seguente, unisci all’ammoniaca dell’acqua e un cucchiaino di un detersivo per piatti e poi pulisci il forno, e infine risciacqua. Un’alternativa molto semplice consiste nel versare dell’aceto sulla superficie del forno. Lascia agire per un’ora poi rimuovi lo sporco con una spugna e per le macchie più ostinate usa uno spazzolino.

Se hai il piano cottura smaltato, il modo migliore per pulirlo consiste nell’usare il limone. Spremine il succo sul fornello e poi spalmalo sullo sporco usando una fetta dell’agrume. Fai agire per 15 minuti poi risciacqua il tutto. vedrai che bianco splendente!

Fonte: goodtoknow

Passiamo ora alla stanza da bagno, dove spesso si creano accumuli di calcare. Due sostanze molto utili per rimuovere le macchie di calcare dalla vasca da bagno o dal lavandino sono l’acqua ossigenato e il bicarbonato di sodio. Nel primo caso bisogna spruzzare l’acqua ossigenata in purezza sulle superfici da lavare, far riposare mezzora e poi risciacquare. Il bicarbonato di sodio invece va mescolato con l’aceto e poi strofinato sulle macchie usando uno spazzolino.

Se vuoi procedere con pulizie di fondo puoi anche pensare di rimuovere la polvere e le formazioni di muffa dalle piastrelle. Per tornare a far brillare gli spazi che si formano tra una piastrella e l’altra, puoi usare una candela di cera, strofinandola nei solchi, o del bicarbonato di sodio applicato con uno spazzolino. Per la superficie delle piastrelle usa acido citrico e un panno in microfibra.

Fonte: purecleancarpet.com share

La tazza del water può essere pulita a fondo e igienizzata usando un preparato realizzato in questo modo. Da una parte mescola una tazza di bicarbonato di sodio con un quarto di acido citrico in polvere; dall’altra unisci un cucchiaio di acqua ossigenata con mezzo cucchiaino di aceto. Versa piano piano il composto di aceto e acqua ossigenata in quello di bicarbonato e acido citrico; aggiungi qualche goccia della tua essenza profumata preferita e forma una pallina

Fonte: naturallivingideas.com share

Lascia asciugare le palline su della carta da forno per circa sei ore poi conservale in un barattolo di vetro. All’occorrenza disciogline una dentro il water.

Se vuoi igienizzare anche il cestello della tua lavatrice, una volta ogni quattro mesi fai fare un lavaggio a vuoto mettendo 60 grammi di acido citrico nello scompartimento destinato al detersivo per i panni.

E per il resto della casa? Ecco qualche altra soluzione interessante ed efficace.

Per rinfrescare il materasso e liberarlo dalla possibile presenza di acari, cospargilo con del bicarbonato di sodio, lascia in posa per mezz’ora e poi rimuovilo con l’aspirapolvere.

Fonte: YouTube

Se il tappeto si è macchiato con il caffè, rimuovi lo sporco con un cucchiaino di glicerina sciolto in acqua. Se invece sul tappeto si è rovesciato un po’ di vino rosso, mescola un cucchiaio di aceto in mezzo litro d’acqua e usalo per pulire in terra.

E la tendina della doccia? Qui si può formare della muffa: mandala via mettendola in ammollo con acqua ossigenata ed acqua mescolate in proporzioni uguali.

La prossima volta che devi fare le pulizie di fondo, tieni presenti questi rimedi! Otterrai risultati eccellenti e farai del bene all’ambiente e alla tua salute!