Gran bella cosa la modernità. Un tempo per conservare gli alimenti si dovevano escogitare tanti trucchi ingegnosi e spesso faticosi, come ad esempio mettere i cibi sottolio o sotto sale. Oggi noi continuiamo a farlo, ma solo per piacere, perché per conservare a lungo gli alimenti conservando intatte le proprietà nutritive esistono i congelatori.

Tutti in casa possediamo un frigorifero con un vano congelatore; alcuni avranno addirittura un congelatore a pozzetto o verticale. Che comodità! Possiamo partire per le vacanze restando fuori anche due settimane nella stagione più calda senza timore che le nostre scorte vadano a male. Ma è davvero così?

Purtroppo si possono verificare dei cali di corrente, o delle interruzioni, e questo non è inusuale in estate. Se però poi la corrente viene ripristinata, i cibi potrebbero scongelarsi e poi ricongelarsi con grande danno per la nostra salute. Però noi non ce ne accorgeremmo. Come fare?

Qualcuno un giorno ha avuto un’idea semplicissima ma estremamente efficace e l’ha condivisa sul web. Lei si chiama Sheila Pulanco Russell e ha scritto questo.

“Riempi una tazza di acqua, mettila in freezer e aspetta che l’acqua congeli. Poi mettici sopra una monetina.”

Fonte: chron.com share

Tutto qua. Se al tuo ritorno la monetina sarà dove l’avevi messa, non è accaduto nulla di strano. Se invece la trovi sul fondo della tazza, vuol dire che il congelatore non ha funzionato correttamente, perché l’acqua è tornata allo stato liquido, facendo scivolare la moneta sul fondo, e poi si è risolidificata.

Questo trucchetto ti può essere utile anche per capire se il tuo vecchio frigorifero funziona bene, magari quando noti qualche perdita di acqua.

Loading...

Prova e vedrai! Quest’estate puoi partire un po’ più tranquilla!