Sentiamo sempre parlare dei favolosi benefici che ha la cannella sul nostro corpo grazie alle sue potenti proprietà antibatteriche, antibiotiche, antinfiammatorie ed antidolorifiche. Bene, da oggi anche le nostre tanto amate piante potranno godere dei benefici di questa spezia magica. 

La cannella possiede importanti proprietà in quanto è ricca di sostanze come la vitamina A, la vitamina B, la vitamina C, la vitamina K ed amminoacidi essenziali per il nostro benessere.

Le sue funzioni apportano numerosi miglioramenti alla salute, infatti, la cannella debella velocemente i fastidi dovuto all’influenza, permette di bruciare facilmente i grassi consentendoci di dimagrire naturalmente, favorisce la digestione, previene alcune tipologie di cancro, evita i fastidi dovuti alla sindrome premestruale ed allevia i dolori causati dall’artrite.

Eppure, è stato scoperto che assumere cannella non apporta benefici solamente al corpo umano, bensì anche alle piante. Ma in che modo? 

6 utilizzi della cannella al fine di rigenerare le piante

  1. Funghi – E’ possibile che le nostre piante vengano attaccate da funghi parassiti e, pertanto, nocivi per le nostre piante. Sarà sufficiente cospargere il terriccio con della cannella in polvere per evitare l’insorgere di questi funghi.
  2. Sviluppo– La cannella, per quanto riguarda le piante, funziona anche da ormone della crescita. Posizionate le piantine in un contenitore pieno di cannella prima di piantarle per consentire loro di crescere bene. Questo è metodo molto utilizzato nelle coltivazioni biologiche perché permette di ottenere una coltivazione sana e poco dispendiosa.
  3. Formiche – Ci sono piante che, soprattutto nel periodo estivo, subiscono l’attacco delle formiche. Da oggi vi basterà spolverare il terriccio con la cannella per risolvere il problema dato che questi esserini detestano l’odore deciso di questa spezia.
  4. Muffa – Non solo i funghi, ma spesso anche la muffa colpisce le piante che vivono in ambienti molto umidi. Per debellare la muffa servirà solo un po’ di cannella nel vaso. 
  5. Parti danneggiate – Un altro problema si riscontra quanto le foglie risultano danneggiate (spezzate o con tagli). Bene, possiamo prenderci cura della nostra pianta semplicemente spolverizzando la parte interessata della pianta con della cannella per cicatrizzare.
  6. Zanzare ed Acari – Durante la stagione estiva, l’assalto delle zanzare non è un problema solo per noi umani, ma anche per le nostre piante. Il problema si elimina in maniera naturale semplicemente spargendo della cannella sulla pianta. Lo stesso procedimento debella anche gli acari.

Avete visto quanti modi per prenderci cura delle nostre piante in maniera sana e veloce? Teniamo conto anche del fatto che è un metodo poco costoso e completamente naturale. Da oggi la cannella non potrà assolutamente mancare nella casa degli amanti delle piante!