La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo ed anche, in un certo senso, il nostro biglietto da visita: mantenerla in buona salute e con un aspetto sano è importante sia per il nostro organismo che per l’immagine che trasmettiamo di noi. 

Purtroppo però sono numerose le malattie che possono attecchire sulla pelle: ad esempio, possono comparire delle antiestetiche macchie bianche che, oltre a non essere belle a vedersi, possono anche essere indizio di malattie difficili da curare.

Fonte: www.santamartharescue.org share

La più comune è la vitiligine: chi soffre di vitiligine ha cellule che non riescono produrre la normale pigmentazione della pelle, che quindi appare più chiara a chiazze. In questo caso l’unica soluzione è rivolgersi ad un bravo dermatologo.

Ci sono poi i funghi che attaccano la pelle, specie nelle zone dove rimane umida. Questo funghi sono difficili da debellare, ma possono essere trattati anche con rimedi naturali oltre che farmacologici. 

A volte, infine, le macchie bianche che affiorano a pelle sono il sintomo di una carenza vitaminica: in questo caso l’unica soluzione è cambiare alimentazione sopperendo alla carenza di cui si soffre.

Adesso invece vediamo quali sono i rimedi casalinghi che puoi usare per mandare via le macchie causate da attacchi fungini. Tali rimedi richiedono un po’ più di tempo rispetto a quelli medici, ma se sei costante daranno ottimi risultati.

L’AGLIO

Fonte: www.foodnetwork.com share

L’aglio è un potente antibatterico e antifungino e contro le macchie bianche della pelle è uno dei rimedi più efficaci. Tritura finemente uno spicchio, mescolalo a dello yogurt bianco e applicalo sulle zone interessate. Fai agire 35 minuti, poi risciacqua. Ripeti finchè è necessario.

Anche mangiare l’aglio ti aiuta a curare la tua pelle, e in generale il consumo di aglio offre molti benefici alla salute.

IL SUCCO DI LIMONE

Fonte: www.livestrong.com share

Spremi un limone e applica il succo sulle macchie bianche usando un batuffolo di cotone. Fallo la sera prima di andare a letto, lascia che il succo agisca per tutta la notte e nel giro di un paio di settimane vedrai i primi miglioramenti.

Se le parti colpite sono esposte al sole, usa una crema protettiva dopo l’applicazione del limone. 

L’ACETO

Fonte: www.reference.com share

L’aceto ha il potere di ripristinare il corretto PH della pelle, quindi di riequilibrare l’epidermide. Applicalo come il limone, con un batuffolo di cotone. Nel caso dell’aceto puoi tenerlo anche durante il giorno; lavalo via solo se devi applicare il make up.

Contro le macchie bianche sono molto efficaci anche il miele e il bicarbonato, da usare se tali macchie hanno però cause diverse dai funghi.

Infine ricordati sempre di usare asciugamani ben lavati e stirati, di cambiare spesso le lenzuola e la federa del cuscino e di rispettare un’igiene rigorosa. Il tuo problema scomparirà in poco tempo!