E’ ormai risaputo che tra le tante virtù che possiede l’aceto di mele una risulta particolarmente interessante per tutti coloro che hanno deciso di perdere qualche chilo di troppo: infatti il consumo abituale dell’aceto di mele stimola la diuresi, disintossica e aiuta a dimagrire.

Per conoscere i benefici dell’aceto di mele ti invito a leggere:

5 vantaggi che puoi ottenere bevendo aceto di mele ogni giorno

Tuttavia, nonostante i buoni propositi, riucire a bere anche solo un bicchiere di aceto di mele, magari a digiuno, non è affatto un impresa facile.

Per questo oggi voglio proporti 5 alternative attraverso le quali potrai combinare l’aceto di mele, per renderlo meno disgustoso e più efficace per dimagrire.

Aceto di mele e miele

Il miele è da sempre considerato un elisir per la salute e mescolato con cibi o bevande bruciagrassi, ne potenzia l’efficacia.

A tale scopo prepara una bevanda mescolando in 250 millilitri di acqua, 2 cucchiai di miele, due di aceto di mele e bevila 30 minuti prima dei pasti. In alternativa puoi usare questa combinazione per condire insalate o macedonie di frutta.

Aceto di mele e tè verde

Il tè verde aumenta il senso di sazietà e di conseguenza aiuta a vincere la fame nervosa. Le sue proprietà diventano più efficaci aggiungendo ad una tazza appena preparata, due cucchiaini di aceto di mele e 1 di miele o altro dolcificante naturale.

Bevi l’infuso 3 volte al giorno: anche il metabolismo più pigro subirà un’accelerata!

Aceto di mele e cannella

La cannella è una spezia che può essere sfruttata per ridurre i livelli di zuccheri nel sangue e stimolar il metabolismo.

La combinazione con l’aceto di mele favorisce la perdita di peso qualora venga assunta con regolarità e introdotta all’interno di un regime alimentare controllato e ad uno stile di vita sano.

Prendi una tazza di acqua e versa al suo interno mezzo cucchiaino di cannella in polvere, 2 cucchiaini di miele, due cucchiai di aceto di mele e qualche goccia di succo di limone.

Mescola bene e assumi la bevanda 30 minuti prima di pranzo.

Aceto di mele e insalata

Dopo aver preparato un’insalata con cetrioli, cipolle, pomodori e lattuga, condiscila combinando 2 cucchiai di aceto di mele, 2 cucchiai di acqua, 1/4 di cucchiaino di pepe nero, 1/2 cucchiaino di zucchero ( in assenza di patologie che ne sconsigliano l’utilizzo) e un pizzico di sale.

Accompagna sempre il tuo pasto principale con un insalata così condita e in poco tempo otterrai risultati impensabili.

Aceto di mele e succo di arancia

Il succo d’arancia è una fonte di vitamine utilissime soprattutto per rinforzare il sistema immunitario e affrontare i malanni di stagione.

Mescola 2 cucchiai di succo d’arancia con due cucchiai di aceto di mele e utilizza la combinazione per condire insalate o macedonie di frutta.

Inoltre un ulteriore condimento può essere realizzato aggiungendo all’aceto di mele, semi di lino e miele.

Se hai trovato utili questi consigli, condividili con i tuoi amici!