E’ con le mani che svolgiamo le nostre maggiori attività quotidiane e per questo sono più esposte a macchie e cattivi odori , rispetto ad altre zone del corpo protette dagli abiti. Possono macchiarsi accidentalmente di inchiostro mentre scriviamo, di vernice mentre eseguiamo piccoli lavori di pittura, di resina ma anche di frutta ad esempio ciliegie e lamponi o di verdura mentre  la puliamo e la prepariamo per la cottura.

In cucina poi, con la manipolazione di alcuni alimenti , le mani ne assorbono l’ odore , che persiste nel tempo, causandoci una sgradevole sensazione di disagio.

Per rimuovere le macchie e i cattivi odori dalle mani con facilità e al tempo stesso proteggerle dalle sostanze a volte troppo aggressive contenute nei solventi , è possibile ricorrere ad alcuni trucchi della nonna usando pochi ed economici ingredienti che sicuramente hai in casa.

Come rimuovere le macchie dalle mani

Macchie di inchiostro

Se ti sei macchiato le dita  d’inchiostro, o se al ritorno da scuola tuo figlio ha le mani tutte ’scarabocchiate’ di biro, prova a rimuovere le macchie strofinandole con una buccia di banana , oppure fai lo stesso con la testa di un fiammifero inumidita. La macchia sparirà con facilità .

Macchie di vernice

Se dopo aver verniciato o dipinto ti accorgi di avere le mani o il viso sporchi di vernice,  non c’è niente di più facile per   eliminare gli schizzi che utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di olio vegetale.

Macchie di resina

Durante le passeggiate in pineta o le scampagnate può succedere di sporcarsi accidentalmente le mani di resina . Toglierla è molto facile, è sufficiente strofinare la macchia con un batuffolo di cotone imbevuto di olio di oliva o di alcol.

Loading...

Macchie di frutta

Le mani possono macchiarsi anche di frutta , sia mentre la mangiamo che durante la preparazione di dolci o macedonie.  Per eliminarle facilmente strofina le mani con una soluzione di sale e aceto e poi lavale con il sapone.

Oltre a togliere le macchie , questa soluzione è un efficace rimedio naturale per neutralizzare i cattivi odori dalle mani .

Se sono stati i lamponi o le ciliegie a sporcare le tue mani, il colore rosso è più difficile da rimuovere, tuttavia prova ad usare una soluzione contro le macchie più ostinate , mescolando aceto e succo di limone in parti uguali.

Macchie di verdura

Pulendo e lavando alcuni tipi di verdure e ortaggi, ad esempio melanzane , peperoni rossi, zucca o carciofi , è assai probabile ritrovarsi le mani macchiate di un colore scuro, che sembra non andare più via, nonostante i ripetuti lavaggi.

In questo caso, per mandare via le macchie quello che ti occorre è una banale patata. Hai capito bene: questo vecchio rimedio della nonna è davvero efficace. Dividi a metà una patata e strofinala sulle mani come se fosse una saponetta. Sarà necessario ripetere l’operazione più volte prima di rimuovere completamente le macchie scure. Al termine lavati l mani con acqua e sapone, sciacquandole bene con acqua tiepida.

In alternativa puoi preparare una pasta composta da polvere di amido e glicerina da strofinare sulle mani: oltre a rimuovere le macchie, questa soluzione renderà le tue mani morbide e levigate.

Leggi anche: Mani screpolate? Risolvi con 5 rimedi naturali

E i cattivi odori sulle  mani ?

Di seguito qualche piccolo rimedio naturale per neutralizzarli con facilità e in un batter di ciglia.

Rimedi per neutralizzare i cattivi odori sulle mani

Alcuni comuni alimenti o detergenti che usiamo per la pulizia della casa, dopo averli toccati, rilasciano sulle mani un odore persistente e sgradevole. Ne sono un esempio l’ aglio , la cipolla o il pesce per quanto riguarda i cibi, ma anche la candeggina o  l ammoniaca.

Per mandare via questi odori dalle mani puoi ricorrere ai seguenti rimedi naturali:

Odore di pesce : sciacquare le mani con dell’acqua ossigenata o con dell’aceto, prima di procedere al lavaggio con acqua calda e sapone. Puoi inoltre utilizzare chicchi o fondi di caffè, dalle notevoli virtù assorbi odori. Strofinali sulle mani, l’effetto è assicurato.

Odore di aglio: strofina le mani con le foglie di pezzemolo e l’odore forte di aglio andrà via in un minuto!

Odore di cipolla: per neutralizzare l ’o dore di cipolla dalle mani, strovina con vigore alcune foglie di sedano.

Odore di candeggina : rimuovere l’odore di candeggina dalle mani è semplicissimo, basta lavarle con un po’ di latte, o strofinarle con un batuffolo di cotone imbevuto di aceto.

Odore di ammonica : se dopo aver usato l’ammoniaca per le pulizie di casa, l’odore forte persiste, lavati la mani con l’aceto.

In generale, ogni volta che avrai terminato i lavori di casa, per avere mani morbide e profumate, lavale con il tuo detergente abituale aggiungendo direttamente nel palmo della mano una piccola quantità di bicarbonato di sodio.