Il famoso unguento Vicks Vaporub, normalmente impiegato per alleviare i sintomi del raffreddore e delle vie respiratorie, dimostra di essere anche un valido alleato per ridurre il grasso addominale.
Gli oli essenziali contenuti nello storico preparato contro la congestione nasale, hanno il potere di esercitare un'azione snellente in una delle zone del corpo dove l'accumulo di tessuto adiposo è più frequente: la pancia.

Attenzione però, nessun miracolo! 

I migliori risultati si otterranno se al trattamento che andiamo di seguito a descrivere, abbiniamo anche un minimo di esercizio fisico, che come è noto apporta tantissimi altri benefici al nostro corpo e al nostro umore, e un regime alimentare controllato

Enriscapes / Shutterstock.com
Prima di aprire il vasetto blu, assicuriamoci di avere a portata di mano anche i seguenti altri ingredienti che ci serviranno per applicare al meglio l'unguento balsamico:
 
– Un cucchiaio di foglie di canfora in polvere (facilmente reperibili in erboristeria)– Un cucchiaio di alcol puro
– Un cucchiaio di bicarbonato di sodio

Una volta raccolti i prodotti sopra elencati, mescoliamoli tutti insieme con l'aggiunta di due cucchiai di Vicks Vaporub. 

Quando la miscela è diventata perfettamente omogenea, dobbiamo conservarla chiusa per almeno 7 giorni all'interno di un contenitore ermetico.

Applicazione

Trascorsa circa una settimana, possiamo spalmare l'impasto sulla nostra pancia, come fosse una normalissima crema. Nulla ci vieta di applicarla anche in altre zone del corpo che desideriamo snellire, come braccia o cosce. 

Una volta distribuito il composto, dobbiamo coprirlo con una pellicola trasparente da cucina, quella normalmente utilizzata per conservare i cibi.

Da questo momento in poi possiamo dimenticarci del trattamento appena applicato sulla pancia e svolgere qualsiasi altra attività. Andremo a rinnovare il prodotto con una nuova applicazione a giorni alterni, per almeno 10 giorni, dopo i quali dovremmo riscontrare i primi risultati.