Per dare sapore agli alimenti che assumiamo, esistono molti condimenti e salse di vario tipo. Una delle salse più amate in assoluto è di certo la maionese , che viene messa nei tramezzini e nei toast, sulle insalate e sulle patatine fritte, e dà gusto a molti altri cibi. Ma davvero possiamo consumare la maionese in assoluta tranquillità e senza farci alcun problema?

Occhio alla salute

La maionese è, in effetti, un condimento che si dovrebbe consumare con molta parsimonia. Un solo cucchiaino infatti contiene ben 90 calorie , oltre a 10 grammi di grasso, 5 mg di colesterolo e 90 mg di sodio. Ciò significa che un consumo eccessivo può nuocere alla pressione, alla salute del cuore e delle arterie, e provocare disturbi come l'obesità.

Niente maionese?

Questo significa che si deve rinunciare alla maionese? Niente affatto: come in tutte le cose, ci vuole moderazione, e anche un po' di accortezza. Al giorno d'oggi si deve fare molta attenzione a quello che si porta in tavola, perchè la nostra salute dipende dalla qualità, oltre che dalla quantità, del cibo che mangiamo. Non sempre quello che compriamo ci fa davvero bene, pur essendo buono.


La maionese e gli OGM

Purtroppo la maionese in commercio è molto spesso confezionata usando ingredienti che invece sarebbe meglio evitare, nello specifico, i cosiddetti OGM , ovvero gli organismi geneticamente modificati . Ancora non c'è una legge specifica che impedisca di usare gli OGM negli alimenti di largo consumo, ma purtroppo è noto che assumere queste sostanze non fa affatto bene all'organismo umano. Infatti abbassa le difese immunitarie, compromette il corretto funzionamento degli organi, e  accelera i processi di invecchiamento delle cellule.

Facciamo la maionese in casa

La soluzione? Evitiamo di comprare la maionese al supermercato e facciamola a casa. Paura che impazzisca? Può succedere, ma non è un dramma. Per farla riuscire al meglio, ecco la ricetta da seguire.

Servono 2 tuorli d'uovo, meglio se di provenienza biologica. Poi serve una tazza di olio di buona qualità, ad esempio di oliva, o di avocado. Infine servono due cucchiaini di succo di limone, un cucchiaino di acqua e del sale.

Molto importante è che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente. Si uniscono dapprima i tuorli con acqua e sale (a piacere) e poi si aggiunge l'olio, facendolo colare piano piano nell'amalgama. Quando il tutto inizia a diventare denso, si mette il succo di limone e si mescola ancora. Il procedimento può essere fatto a mano o usando un mixer.


Altre ricette gustose

La maionese si consuma dopo che è stata fatta freddare in frigorifero, e può essere conservata per non molto tempo, perché al suo interno c'è l'uovo crudo. Ma basta farne poca alla volta, quanta ne serve. Fare la maionese in casa ha un altro vantaggio: si può aromatizzare a piacere per creare salsine deliziose! 

  • Maionese senza uova  - Ingredienti: avocado; olio di oliva; succo di limone o aceto di mele; aglio in polvere;  senape di Digione; sale; pepe nero
  • Maionese al tartufo - Ingredienti: tuorlo d'uovo; senape di Digione; olio di noce, avocado o macadamia; olio al tartufo; aceto balsamico bianco
  • Maionese salutare - Ingredienti: tuorlo d'uovo; senape; succo di limone o aceto di mela; olio d'oliva; olio di cocco; sale e pepe
  • Maionese alle erbe  - Ingredienti: tuorlo di uovo; olio di oliva o di avocado; succo di limone; senape di Digione; prezzemolo, dragoncello, erba cipollina o altro tritate finemente, un pizzico di sale
  • Maionese Basilico e Parmigiano - Ingredienti: foglie fresche di basilico; parmigiano reggiano; tuorlo d'uovo; filetti di acciughe; acqua; succo di limone; aglio; senape di Digione; olio di oliva, olio extra vergine di oliva; sale Kosher