Molto spesso i nuclei familiari moderni non sono più numerosi come un tempo, e la pagnotta di pane che avanza indurisce in fretta , diventando immangiabile.

Buttare il pane è davvero un gesto da evitare; il pane  vecchio può essere riciclato in tanti modi , ad esempio facendo delle bruschette, o una buona zuppa; ma sapevi che può anche essere fatto tornare morbido e fragrante come quando è uscito dal forno?

Il segreto per farlo è molto semplice quanto stupefacente: prova e non ti pentirai!

Prendi un sacchetto di plastica , di quelli che di solito vengono usati per congelare gli alimenti, e metti al suo interno il pezzo di pane indurito con un gambo di sedano . Tutto qua: chiudi il sacchetto ermeticamente, in modo che l’aria non penetri al suo interno, e attendi un paio d’ore.

Fonte: trucsetbricolages

Quando aprirai il sacchetto scoprirai che il pane è magicamente tornato ad essere morbido e gustoso !

Se non hai in casa il sedano allo stesso scopo puoi sostituirlo con un pezzo di patata . Questo piccolo “miracolo” avviene per via del fatto che sia  il sedano che la patata trasmettono la loro umidità al pane, rendendolo di nuovo morbido.

Se sei solito pranzare fuori , sbocconcellandolo in fretta un panino durante la pausa dal lavoro, puoi mettere nel sacchetto in cui conservi il tuo sandwich un gambo di sedano: in questo modo rimarrà soffice e buono da mangiare.