Tu ci provi a non trasformare la cucina in un campo di battaglia ogni volta che ti avvicini ai fornelli, ma sembra un’impresa impossibile. Quando infine il pasto è pronto, il lavello è un’orgia di pentole sporche e residui e avanzi sono dappertutto.

Ma l’ordine non è impossibile anche per il “ cuoco pasticcione ” peggiore del mondo: tutto sta nel farsi un programma mentale ed imporsi di rispettare delle piccole regole. Inoltre, ci sono dei trucchetti  che ti renderanno la vita molto più semplice ogni volta che ti dovrai cimentare con le tue ricette preferite. 

Vuoi conoscere i nostri piccoli segreti? Eccoti un “decalogo” che ti tornerà molto utile!

USA PENTOLE GRANDI

Fonte: www.postcarbon.org share

Quando devi bollire l’acqua per la pasta, usa sempre una pentola un po’ più grande di quel che ti occorre . Il motivo? Se ti dovessi distrarre, l’acqua non correrebbe il rischio di andare fuori dai bordi insozzando tutto il piano cottura.

ELIMINA IL POGGIA MESTOLO

Potresti pensare che il poggia mestolo sia una grande invenzione, ma la realtà è che è solo un grazioso ornamento . La verità è che spesso è troppo piccolo per impedire che il mestolo o il cucchiaio gocciolino su tutto il ripiano della tua cucina. Usa al suo posto un tagliere o un piatto : alla fine dovrai lavare solo quello e non mezza cucina!

ROVESCIA I COPERCHI

Un vecchio adagio dice che per migliorare la nostra vita bisognerebbe rovesciare il tavolo... noi ti diciamo semplicemente di rovesciare i coperchi! Così eviterai di imbrattare il piano di lavoro .

USA LA CARTA CASA

Fonte: www.baconscouts.com share

Ai lati del tuo piano cottura e del lavello metti qualche strappo di carta casa assorbente, o un panno. Gli schizzi di cucinato finiranno lì sopra e alla fine tu non dovrai pulire le varie superfici, ma dovrai solo rimuovere la carta o il panno. Nel primo caso puoi buttarla; nel secondo non devi fare altro che infilarlo in lavatrice!

RADUNA GLI SCARTI

Mentre cucini produci molti scarti da buttare: i gusci delle uova, i residui delle verdure, i ritagli della carne . Invece di fare avanti e indietro fino al cestino dell’umido, rischiando di gocciolare sul pavimento e di sporcare per tutto il tragitto, metti tutto in una ciotola che vuoterai quando avrai finito di preparare i tuoi manicaretti.

METTI VIA OGNI COSA CHE USI

Per quel che riguarda le stoviglie devi essere meticolosa. Invece di infilare tutto nel lavello, con il rischio alla fine di trovare una pila di cose da lavare senza avere spazio sufficiente, lava ciò che usi un poco alla volta, o sciacqualo e infilalo in lavastoviglie . Non riconoscerai più la tua cucina!

INFARINA CON IL SACCHETTO

Fonte: thekitchn.com share

Oggi vuoi dare una buona scaloppina: normalmente metteresti la farina in un piatto e finiresti per spargerla in ogni dove. Invece fai così: metti la farina in un sacchetto di carta, infilaci dentro anche ciò che deve essere infarinato e poi scuoti il tutto . Facile, veloce e pulito!

UTILIZZA IL PARASCHIZZI

Alcuni alimenti devono assolutamente essere cotti senza coperchio pena comprometterne il gusto: ma così facendo il tuo piano cottura diventa un disastro! Il tuo migliore alleato allora è il paraschizzi . Se non ne vuoi acquistare uno, usa il trucchetto della nonna: appoggia un cucchiaio sul bordo della pentola e poi metti il coperchio che resterà leggermente sollevato. Oppure usa uno dei trucchi che ti suggeriamo qui.

USA POCHE PENTOLE

Cerca di usare il minor numero possibile di pentole e padelle per cucinare; prediligi le zuppe e i risotti così potrai fare tutto praticamente usando un unico recipiente!

CUCINA AL CARTOCCIO

Fonte: www.nonsprecare.it share

Un altro modo per sporcare meno stoviglie possibile consiste nell’usare la tecnica del cartoccio, tanto in forno che in padella. Avvolgi i tuoi cibi e il condimento in carta di alluminio o carta da forno e chiudi bene. Il piatto sarò molto saporito e tu non avrai sporcato praticamente niente!

Seguendo questi piccoli accorgimenti risparmierai tempo, userai meno detergenti chimici e la tua cucina susciterà l’invidia di tutte le tue amiche. Hai qualche piccolo segreto anche tu? Faccelo sapere!