Ti piace cucinare, ma c’è una cosa che non vorresti mai fare: sgrassare pulire il forno.   Staresti tutto il giorno tra i fornelli,  sperimentare nuove ricette e deliziare i tuoi ospiti; non ti fa fatica nemmeno rassettare la cucina , ma  sgrassare e  pulire il forno è tra tutte le faccende domestiche,  una di quelle più faticosa.  

Schizzi di grasso , unto bruciato, residui di cibo sulle pareti interne del forno, sono macchie difficili da rimuovere e farlo tornare a brillare anche con i prodotti migliori del mondo, sembra un’impresa impossibile.

E’ davvero così difficile pulire il forno

Come sempre, basta conoscere i trucchetti giusti per trasformare un lavoro odioso in un gioco da ragazzi. 

Ti piacerebbe sapere come puoi fare per far brillare il tuo forno senza sudare le proverbiali sette camice? Continua a leggere!

Fonte: www.womansworld.com share

USA IL BICARBONATO DI SODIO E L’ACETO DI VINO BIANCO

Aceto di vino bianco e bicarbonato di sodio li possiamo considerare un po’ i nostri factotum in casa: sono davvero poche le faccende domestiche che non possono essere risolte con il loro aiuto .... compresa la pulizia del forno !

Mescola in uncontenitore munito di beccuccio spray2 bicchieri di acqua molto calda, quasi bollente, un misurino di detersivo per i piatti e un mezzo bicchiere di aceto. Agita bene il tutto.

Spruzza la soluzione ottenuta all’interno del forno da pulire , dopo aver rimosso la griglia che pulirai a parte, poi spolvera un po’ di bicarbonato sullo sportelloe spruzzalo con il detergente che hai creato. Lascia che il composto agisca tutta la notte, e poi al mattino successivo rimuovilo con una spugna inumidita e leggermente insaponata. Infine risciacqua.

Fonte: ovens.reviewed.com share

USA L’AMMONIACA

Questo metodo per pulire il forno è ancora più facile. Prendi due contenitori che vanno in forno e riempi uno con l’ammoniaca e l’altro con dell’acqua bollente. Accendi il forno da pulire a 150 gradi, poispegnilo e metti al suo interno i due contenitori.

Metti quello con l’ammoniaca sul ripiano superiore e quello con l’acqua su quello inferiore. Chiudi lo sportello e vai a letto. I l mattino dopo, pulisci con una spugna insaponata.

Leggi anche: ’ Come pulire la cappa della cucina in 5 semplici passaggi

USA IL SALE

Da ultimo, un trucchetto davvero efficace e curioso per impedire che sul fondo del forno restino residui di cibo bruciacchiati. Quando vedi che del cibo è andato fuori dal tegame ed è finito sul fondo del forno, mettici subito sopra qualche granello di sale, poi lascia terminare la cottura.

Quando tiri fuori il tuo arrosto, s pazzola subito il forno con una spugna abrasiva. Il sale verrà via insieme al residuo di cibo, e non resterà alcun rimasuglio.

Provare per credere: da oggi in poi pulire il forno non ti spaventerà più!