Gli asparagi, grazie alle loro innumerevoli proprietà organolettiche, sono vegetali davvero molto ricchi e preziosi. Questi vegetali, segnano l’inizio della primavera, infatti si possono trovare freschi a partire da Marzo fino a Giugno.

Ecco alcune ricette facili e gustose con gli asparagi:

Frittata di Asparagi

Ingredienti: 

  • 5 uova
  • 250 gr di asparagi verdi
  • 2 cucchiai di parmigiano 
  • 1 porro 
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b. 
  • pepe q.b.

Procedimento:

Pulite il porro, lavatelo sotto acqua corrente e affettatelo in maniera molto sottile. Lavate allo stesso modo gli asparagi, eliminate la parte del gambo dura e tagliateli a rondelle tenendo da parte le punte. Successivamente scaldate 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva in un tegamino e rosolate a fuoco medio le verdure, aggiungendo un po’ di sale e pepe. Copritele poi con un coperchio, abbassando la fiamma finché non si saranno intenerite. Ricordate di mescolarle di tanto in tanto. E infine, lasciatele raffreddare.

Nel frattempo, sgusciate in una terrina le uova, facendole insaporire con sale, parmigiano e pepe. Alle uova, aggiungete poi le verdure raffreddate e mescolate bene il tutto. 

Se desiderate ottenere una frittata più soffice, unite solamente i rossi d’uovo con sale, pepe e parmigiano agli asparagi. In un’altra ciotola, montate a neve gli albumi e uniteli delicatamente al composto di verdure.

Infine, scaldate una padella antiaderente ben oleata e versate al suo interno il composto a base di uova e verdure. Coprite il tutto e lasciate cuocere a fiamma bassa. Di tanto in tanto, ricordatevi di girare la frittata. Una volta cotta, lasciate riposare la frittata a temperatura ambiente per qualche minuto e servitela tagliata a fettine. 

In alternativa, è possibile cucinare la frittata in forno. Fate scaldare il forno a 180°C. Prendete una teglia del diametro di 24 cm e rivestitela di carta da forno. Ungete leggermente la carta da forno con un po’ d’olio extravergine d’oliva. Versate il composto all’interno della teglia e infornate per circa 30 minuti.

Vellutata di asparagi

Ingredienti: 

  • 500 gr di asparagi 
  • 3 patate 
  • 100 ml di panna da cucina
  •  brodo vegetale
  •  1 cipolla
  •  sale e pepe q.b. 
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Pulite gli asparagi, lavateli sotto acqua corrente, togliete le punte e mettetele nell’acqua fredda, eliminate la parte dura e legnosa dell’asparago e tagliate ciò che resta a rondelle. Allo stesso tempo, prendete le patate, pulitele, pelatele e tagliatele. Lessate, in una pentola a parte le punte degli asparagi.

Pulite e tritate la cipolla mettendola a soffriggere con l’olio in una pentola alta. Una volta che sarà appassita unite gli asparagi e le patate tagliati a cubetti, facendoli insaporire per alcuni minuti. Aggiungete poi il brodo vegetale bollente fino a coprire tutto il composto, aggiungendo sale e pepe.

 Lasciate cuocere il tutto a fuoco lento per 20 minuti coprendo la pentola con un coperchio. Qualora il brodo dovesse asciugarsi, ricordatevi di aggiungerlo man mano. Infine, unite la panna, lasciate cuocere per altri 10 minuti e frullate il tutto con un mixer ad immersione finché non avrete ottenuto una crema vellutata. Salate e pepate a vostro gusto. Servite la vellutata calda con dei crostini di pane e con le punte dell’asparago lessate in precedenza.

Risotto agli asparagi

Ingredienti:

  • 350 gr di riso
  •  400 gr di asparagi 
  • 1 litro di brodo vegetale
  •  50 gr di parmigiano
  •  1 cipolla piccola
  •  olio extravergine q.b. e burro q.b.

Come preparare il risotto con gli asparagi coright: nruedisueli/Bigstock share

Procedimento:

Lavate e pulite gli asparagi come al solito. Lessateli poi per circa 10 minuti (se gli asparagi sono molto grossi, aumentate il tempo di cottura). Eliminate le punte degli asparagi dai gambi e tenetele da parte.

Frullate i gambi . Preparate del brodo vegetale in una pentola. Una volta pronto il brodo, in un tegame, aggiungete olio e cipolla tritata finemente. Lasciatela dorare e unite il riso facendolo tostare per alcuni minuti. Man mano aggiungete il brodo vegetale al riso ogni qualvolta si asciuga. Mescolate ogni tanto e lasciate cuocere il riso piano piano. Salate il riso a piacimento. 

Qualche minuto prima della fine della cottura del riso, aggiungete la crema di asparagi. Una volta ultimata la cottura del riso, a fuoco spento, aggiungete burro, parmigiano e mantecate bene. Servite il risotto aggiungendo le punte di asparagi ripassate in padella con un po’ di burro.

Insalata di pasta con asparagi

Ingredienti: 

  • 250 gr di pasta corta 
  • 60 gr di piselli
  • 1 porro
  • 1 zucchina
  •  200 gr di asparagi verdi 
  • 200 gr di spinacini novelli già lavati
  •  50 gr di parmigiano reggiano in scaglie
  •  sale e pepe q.b. 
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento:

Per prima cosa, lavate e pulite tutte le verdure. Tagliate le zucchine a dadini e affettate il porro molto finemente. Pulite gli asparagi togliendo la parte legnosa e tagliateli a rondelle. In una pentola, fate bollire dell’acqua e sbollentate le verdure per circa 10 minuti. Una volta sbollentate, scolatele.

Cucinate la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo, in una padella, scaldate 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Fate insaporire e saltare le verdure sbollentate in precedenza con sale e pepe. Lasciate soffriggere per qualche minuto.

Una volta cotta la pasta, scolatela e amalgamatela con il preparato di verdure. Aggiungete un altro cucchiaio d’olio extravergine d’oliva e lasciate intiepidire il tutto. Prima di servirla, aggiungete le scaglie di parmigiano, mescolate il tutto e impiattate.

Asparagi gratinati

Ingredienti:

  • 1kg di asparagi
  •  50 gr di burro
  •  50 gr di parmigiano grattugiato
  •  pangrattato q.b.
  •  sale q.b.

Procedimento:

Pulite gli asparagi come per tutte le altre ricette elencate fino ad ora. Successivamente, legateli creando dei mazzetti e fateli bollire in abbondante acqua salata, cercando di far restare fuori dall’acqua le punte e coprendo la pentola con un coperchio. 

Lasciate cuocere gli asparagi per circa 10 minuti, scolateli e distribuiteli in una teglia imburrata. Aggiungete agli asparagi il restante burro fuso e spolverateli con pangrattato e formaggio grattugiato. Regolate il tutto con sale e lasciate cuocere per circa 10 minuti in forno ben caldo a 200°C. Una volta cotti, serviteli caldi. Per rendere la ricetta ancora più gustosa, potete arrotolare gli asparagi in qualche fetta di pancetta o prosciutto cotto prima di infornarli. Provare per credere!