Altro che fast-food! Vogliamo mettere a confronto un hamburger pronto, con uno preparato in casa solo con  ingredienti genuini, selezionati direttamente da noi?

Questa volta proveremo a realizzare degli Hamburger senza carne , ma davvero gustosi e nutrienti da mangiare al piatto o per farcire i panini, di cui i più piccoli sono particolarmente ghiotti. 

Non solo quindi per soddisfare il palato di coloro che seguono un regime alimentare di tipo vegetariano, maanche un modo alternativo, e forse più convincente, per proporre le verdure ai bambini che in genere non le mangiano mai volentieri.

Leggi anche:  ’Polpette per bambini: 10 ricette a base di legumi, verdure e cereali’

4 alternative facili e gustose di Hamburger vegetariano

Hamburger di patate e broccoli

Prendete 2 patate, tagliatele a cubetti molto piccoli e fatele cuocere in acqua salata. A parte cuocete dei broccoli, sempre in acqua salata, e tagliateli a pezzettini con il coltello. Dopo aver scolato bene le verdure, schiacciate grossolanamente le patate in un recipiente ed unitevi poi i broccoli precedentemente tagliati, aggiungete prezzemolo, pepe, semi di sesamo (per dare la croccantezza) ed aggiustate di sale. 

Date la forma dell’ Hamburger all’impasto, compattarlo con la farina di riso e cuocere in una padella con poco olio extravergine di oliva; questo Hamburger vegetariano è ottimo con delle carote tagliate a listarelle e passate in padella.

Hamburger di ceci, carote e farro

Cuocete del farro (lo potete trovare anche già precotto), 2 carote tagliate a tocchetti piccolissimi ed un paio di manciate di ceci: preparate tutto separatamente e scolate molto bene gli ingredienti.

Frullate i ceci grossolanamente, lasciando all’interno nel composto dei pezzettini. Unite al composto sia il faro che le carote a pezzetti, aggiustate di sale e date la forma al vostro Hamburger   vegetariano aiutandovi con la farina di riso come sopra. Cuocete in un cucchiaio di olio extravergine di oliva e servite con verdure a foglia verde come spinaci o coste.

Hamburger di piselli, peperoni e cous cous

Preparate in una ciotola 3 manciate di cous cous, meglio se di farro o kamut perché più saporito, con del’acqua calda e un cucchiaio d’olio, coprire il contenitore e lasciar riposare fino a quando  il cous cous non avrà assorbito tutto il liquido. Cuocete dei piselli in acqua salata e frullateli grossolanamente; tagliate un peperone rosso a cubetti molto piccoli e cuoceteli in padella. Unite tutti gli ingredienti, aggiustate di sale e componete il burger con l’aiuto del pan grattato. Dopo averlo cotto in un cucchiaio di olio di oliva, servitelo con della scarola passata in padella con pinoli ed uvetta.

Hamburger di patate e lenticchie

Fate cuocere 2 patate in acqua salata dopo averle tagliate a cubetti ed in un’altra pentola cuocete le lenticchie: scolate bene tutta la verdura, schiacciate le patate con una forchetta e formate i vostri hHamburger vegetariani. 

Ora tagliate un peperone giallo ed uno rosso a striscioline e cuocerle in una padella insieme ad una cipolla, tagliata anch’essa finemente: usate solo un cucchiaio di olio, sale, pepe e zenzero: ed ecco pronto il contorno per il vostro burger.

Leggi anche: ’ 7 modi alternativi di usare lo Zenzero

 

Questi sono solo alcuni suggerimenti per preparare un Hamburger vegetariano , ma lasciatevi ispirare dalla fantasia e vedrete che potrete realizzare tanti altri buonissimi Hambuger vegetariani e sbizzarrirvi con tanti contorni diversi: potrete, infatti, mangiarli con delle patate tagliate a cubetti e cotte al forno o con della verdura saltata in padella, con o senza pane.