Il segreto per un  riso al radicchio  saporito sono le quantità. Gli  ingredienti  riportati nelle ricette sono bene o male sempre gli stessi, però bisogna trovare l’equilibrio adatto ai propri gusti. Parliamo del  vino rosso  ad esempio, protagonista del piatto insieme al  radicchio : è fondamentale perché da un tocco di colore a questo primo e in più smorza l’amaro della verdura. Vi propongo quindi la mia versione, collaudata nel tempo e fatta provare a tante persone diverse. Partiamo dagli ingredienti. 

Ingredienti per 2 persone:  

  • ¼ di  cipolla  se è grande o metà di una piccola
  • Olio extravergine d’oliva
  • Metà  radicchio
  • 1 bicchiere di vino rosso 
  • 120 g di riso parboiled
  • 1 dado vegetale  
  • 500 ml d’ acqua
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

Preparazione  

Tritate la cipolla e fatela rosolare con un po’ d’ olio in una padella. Quando diventa dorata, aggiungete il radicchio tagliato a listarelle e coprite con un coperchio. Io preferisco aggiungere prima però un bicchiere d’acqua per far ammorbidire ulteriormente la cipolla . Fate cuocere qualche minuto il radicchio e aggiungete il vino rosso per evitare che si attacchi. Fatene evaporare la metà, unite il riso e lasciatelo tostare qualche secondo. È giunta l'ora di versare l’ acqua insieme al dado . Da questo momento il riso sarà pronto in mezz’oretta. 


Una volta assorbita tutta l’ acqua (dovete lasciarne giusto un goccio per non far attaccare il riso alla padella e renderlo un po’ cremoso, come da foto), mantecate con il parmigiano grattugiato . Vi consiglio di metterne solo un cucchiaio perché si deve sentire il sapore del vino e del radicchio . Ecco fatto: il riso è già pronto!   

Come avete visto, il riso al radicchio è una ricetta molto semplice e veloce, adatta a tutte le occasioni. È il mio piatto preferito e ha sempre riscosso grande successo. Provatelo anche voi per stupire i vostri commensali con una pietanza originale e diversa dal solito.