Per riscaldarti il cuore nelle giornate in cui la fame è tanta e la voglia di cucinare molto poca, questa ricetta può diventare la vostra salvezza: riempe lo stomaco e porta il sorriso alle labbra. Proprio come un raggio di sole in pieno inverno, questi raggi di pasta sfoglia sono caldi, colorati e fragranti. L'ideale per accompagnare un pranzo leggero con un boccone sfizioso, e sono soprattutto veloci da preparare: non ci metterete più di 10 minuti a metterli in forno.

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia rotonda

200 ml di passata di pomodoro

150 gr mozzarella da pizza

1 cucc.no di zucchero

olio q.b.

2 cucchiai di grana

sale q.b.

origano q.b.

Prendete in mano i rotoli di pasta sfoglia e stendete il primo su una teglia da forno, sopra della cartaforno. Prendete quindi la passata di pomodoro e aggiungeteci il cucchiaino di zucchero, l'origano, il sale e l'olio a piacere. Mescolate bene il tutto e con un cucchiaio stendete il sugo sopra il disco di pastasfoglia. Tenetevi da parte il pentolino sporco di sugo, ci servirà per dopo.

Quindi tagliate finemente la mozzarella, sarebbe preferibile dividerla in striscioline sottili perchè più grossi risulteranno i pezzi, più rischierete che la mozzarella straripi fuori dall'impasto e bagni la sfoglia rendendola molliccia.

Dopo averli tagliati, cospargete la sfoglia coi pezzetti di mozzarella ( sempre senza esagerare!). Date un'ulteriore spruzzata di sale e prezzemolo e preparatevi a coprire il tutto con il secondo strato.

Prendete l'altro disco di pasta sfoglia che avete tenuto da parte e sistematelo con delicatezza sopra il primo, avendo cura di coprirlo simmetricamente.

85%
uploading


A questo punto posizionate al centro un bicchiere rovesciato: servirà per creare il nucleo del vostro sole di pasta sfoglia dal quale partiranno i raggi. 

Con un coltello affilato incidete i raggi facendoli partire dai lati del bicchiere. Una volta tagliata tutta la pasta a raggi, prendeteli uno per uno e attorcigliateli su loro stessi (2-3 giri basteranno).

Accendete il forno sui 180° ventilato e mentre aspettate che si scaldi, tirate di nuovo fuori il pentolino con cui avete preparato il sugo e rompeteci dentro un uovo. Con una forchetta sbattete l'uovo cercando di amalgamarlo il più possibile con il sugo e quando vi sembrerà che sia pronto aggiungeteci due cucchiai colmi di grana grattugiato. 

Con un pennellino da cucina, cospargete il vostro sole di pasta sfoglia, facendo attenzione a ricoprire bene tutta la superficie.

Prima di mettere la teglia nel forno, coprite il tutto con un foglio di carta stagnola, per evitare che si bruci subito la copertura che avete creato.

Lasciate il sole di pasta sfoglia in forno per circa 20 minuti, poi togliete la carta stagnola e lasciate che la copertura diventi dorata e croccante.

Dopo dieci minuti potrete tirarla fuori dal forno.

Servitela ancora calda e fumante, come antipasto veloce e sfizioso per il vostro pranzo in famiglia. E' buona anche fredda, come spuntino durante le ore di lavoro.