Ricetta facile, veloce e SUPER ECONOMICA, per preparare il nostro amato sushi comodamente in casa! I prodotti che ci occorrono per preparare del buon sushi fatto in casa, sono reperibili nella maggior parte degli ipermercati e supermercati italiani ormai, dove potremo trovare una sezione riservata alle culture culinarie orientali. Insomma, quel reparto magico che tutti noi abbiamo sempre desiderato! Siete pronti? Ecco innanzitutto dove andare a far spesa: -Lidle -Conad -Ikea -Auchan -Esselunga.


Ingredienti:

-500 gr di riso originario,

- 650 gr di acqua,

- 50 gr di zucchero, 

- 1 cucchiaino di sale,

- 100 gr di aceto di riso o aceto di mele,

- un avocado maturo,

- una confezione di alga nori,

- 350 gr di salmone,

- 100 gr di surimi,

- philadelphia o maionese a scelta,

- salsa di soia e semi di sesamo bianco o nero a scelta.

Per l'acquisto del salmone, è consigliabile preferire la provenienza dal banco frigo, già confezionato (tipo salmone affumicato) e non dal banco pescheria, poiché non abbiamo la certezza che sia stato sottoposto al processo di abbattimento, e di conseguenza potrebbe essere meno sicuro per la nostra salute. 

Infine una piccola stuoia di bambù a cannette piatte, reperibile nei negozi di articoli per la casa, oppure inclusa in alcuni sushi box fai da te di alcuni supermercati.

Tutto pronto? Iniziamo con la preparazione del riso!

Ponete il riso in un setaccio immerso in una ciotola d'acqua fredda, e mescolate. In questo modo rilascerà il suo amido naturalmente. Gettate via l'acqua, e ripetete il procedimento 4/5 volte, fin quando l'acqua non sarà quasi del tutto limpida.

Mettete il riso in una pentola non molto alta con coperchio insieme a  650 gr di acqua, e portate ad ebollizione, mantenendo la temperatura per circa 5-6 minuti.

Spegnete il fuoco, e lasciate a riposo per altri 10 minuti con coperchio.

Intanto, in un pentolino, scaldate a fuoco lento senza portare ad ebollizione, l'aceto con lo zucchero e il sale mescolando di tanto in tanto. Fate raffreddare il composto, versatelo a filo sul riso precedentemente riposto in una ciotola di vetro, mescolate con un cucchiaio di legno, e coprite con un canovaccio umido.

Una volta preparato e condito il riso, si è conclusa la parte più noiosa del procedimento, ora potete dedicarvi al ripieno dei vostri rolls e maki homemade e sbizzarrirvi secondo i vostri gusti! Innanzitutto tagliate il pesce e l'avocado a bastoncini o listarelle.

Sul vostro banco da lavoro non dovrà mancare un coltello da cucina ben affilato e una ciotola con dell'acqua fredda per potersi umettare le mani e lavorare più facilmente il riso evitando che si appiccichi ovunque! A questo punto dividete a metà un'alga nori e adagiatela sulla stuoietta. 

Per la preparazione dei FUTOMAKI , con le mani umide mettete un pugno di riso sull'alga e stendetelo in modo omogeneo, stendete uno strato sottile di philadelphia e farcite con avocado, salmone e surimi,tutti gli ingredienti posizionati quasi al centro dell'alga. Cominciate ad arrotolare lentamente chiudendo il roll ed esercitando una piccola pressione alla base.

Per la preparazione degli HOSOMAKI , ponete al centro un solo ingrediente e ripetete lo stesso procedimento; per gli URAMAKI il procedimento è leggermente diverso, dovrete capovolgere l'alga su cui avrete steso precedentemente il riso spolverato con semi di sesamo,  porre il ripieno sul retro ed arrotolare. Ecco alcune combinazioni di ingredienti per i vostri rolls e maki:

-Philadephia rolls (salmone e philadelphia),

-Sake avocado (salmone e avocado),

-California (surimi, avocado e maionese),

-Futomaki (salmone, avocado, surimi e philadelphia),

-Sake maki (riso e salmone),

-Avocado Maki (surimi e avocado).

Per una maggiore precisione del taglio, i rolls possono essere lasciati in frigo a riposo per circa un'ora, in questo modo il riso si compatterà e il taglio risulterà più agevole. 

L'ingrediente segreto, infine, per poter preparare un ottimo sushi fatto in casa, è la pazienza. 

Buon divertimento ma soprattutto buon appetito Sushi Lovers!