Durante la giornata è importante consumare almeno 5 pasti leggeri che permettano di tenere a bada il senso di fame e che ci aiutino a mantenere un buon metabolismo. Ovviamente non bisogna eccedere con quantità e calorie e per questo motivo si cerca sempre di preferire un frutto, carote e finocchi, ma quante volte si desidera qualcosa che appaghi anche la nostra golosità?

 Un’alternativa sfiziosa, ma comunque sana, potrebbe essere quella di scegliere per lo spuntino mattutino o per la merenda pomeridiana, una barretta ai cereali che è possibile anche preparare da soli a casa con ingredienti facilmente reperibili e sani

Gli ingredienti utili sono:

  - 125 g di farina 00 

- 75 g di cereali (avena, kamut, quinoa, orzo, farro, riso)

 - 110 g di zucchero di canna 

- 70 g di margarina vegetale o olio di semi

 - 1 cucchiaio di miele o sciroppo d’acero

- 1 arancia non trattata 

- 1 cucchiaino di bicarbonato

 - Sale q.b. 

Preparazione: 

in una ciotola mettete i cereali , la farina, lo zucchero, il bicarbonato, un pizzico di sale e mescolate con una spatola. 

Grattugiate la buccia d’arancia e aggiungetela agli altri ingredienti continuando a mescolare. In una pentola con fondo spesso sciogliete la margarina e mescolando continuamente aggiungete il miele, spegnete il fuoco e versate in questa pentola tutti gli ingredienti precedenti e amalgamate il tutto cercando di essere abbastanza celeri altrimenti il miele inizia ad indurirsi troppo.

Stendete questo impasto su una teglia foderata di carta da forno, schiacciate e livellate bene il tutto aiutandovi con un cucchiaio bagnato oppure con un altro foglio di carta da forno da mettere sopra in modo da poter stendere il composto direttamente con le mani. 

A questo punto infornate in forno preriscaldato per 20 minuti

Togliete dal forno e fate raffreddare, a questo punto tagliate le vostre barrette rettangolari delle dimensione che preferite. 

Questa è una versione “basica”, ma se volete potete ingolosirla aggiungendo all’impasto la granella di nocciola oppure uva sultanina o gocce di cioccolato , insomma, date sfogo alla fantasia.