Una ricetta semplice e genuina, come la dieta dei contadini di una volta. Uova, verdure cotte al vapore, farina e latte sono gli ingredienti base di questo piatto colorato e gustoso. Per prepararlo potrete tranquillamente finire le verdure che vi sono avanzate nel frigo, dalle zucchine alle melanzane, dai cavolfiori ai carciofi, sono tante le possibili varianti di questo piatto unico che non smetterà mai di sorprendere il vostro palato. 

Ingredienti per la crespella

1 uovo

100 gr farina

100 ml latte

sale q.b.

burro q.b.

Ingredienti per il ripieno

100 ml besciamella

1 zucchina

1 carota

verdure a scelta

grana q.b.

sale q.b.

Iniziate preparando le crespelle. In una terrina unite l'uovo al latte e ad un pizzico di sale, quindi versate il composto in una terrina con la farina setacciata. Un buon trucco per evitare di avere dei grumi nelle vostre crespelle è quello di aggiungere il composto liquido poco per volta, mescolandolo bene con la farina prima di aggiungerne dell'altro. Quando avrete ottenuto una pastella vellutata e omogenea andate cucinare le crespelle in una padella imburrata precedentemente.

Una volta pronte le crespelle, lasciatele raffreddare mentre preparate il ripieno. Tenete a mente che quello che dovrete preparare è un piatto unico, quindi deve essere sostanzioso e gustoso . Sentitevi liberi di svuotare il frigo da tutte quelle verdure che sono avanzate dai pranzi della settimana. Una buona base da cui partire sono sempre le carote e le zucchine, ma poi potrete aggiungerci i piselli, le tegoline, i pomodorini, i peperoni o le melanzane, e se volete un gusto un po' più ricco anche i gamberetti, il prosciutto a cubetti o dei bocconcini di pollo. 

Dopo che avrete fatto incetta di tutte le verdure che avete lasciato nel frigo, tagliatele a cubetti e riversatele in una pentola per cuocerle a vapore, in questo modo conserverete tutto il gusto e le proprietà delle verdure. Quando saranno diventate morbide, versate le verdure cotte al vapore in una terrina, salatele e aggiungete 4-5 cucchiai di besciamella. Condite il tutto con del grana grattugiato a piacere.

Prendete quindi delle piccole terrine in vetro, meglio se dalla forma circolare. Imburratele e sistemateci all'interno una crespella, cercando di dargli la forma di un sacchetto aperto. Riempite il vostro sacchetto con il ripieno che avete appena finito di preparare, curatevi di non riempirlo fino all'orlo, ma lasciatevi lo spazio per ripiegare le estremità in modo da chiuderlo e formare così un delizioso saccottino. 

Prima di infornarlo, ricopritelo con una generosa spolverata di grana e con alcuni ciuffi di burro. Cucinatelo in forno a 180° per circa 15 minuti. 

Servitelo tiepido dentro alla terrina e gustatelo insieme ad un bicchiere di vino rosso.