Un po' di sale e mezza patata , ecco tutto quello di cui avete bisogno per pulire alla perfezione una padella davvero sporca e incrostata di cibo. Pulire le padelle in ghisa , infatti, a volte può essere molto difficile, perché il cibo si attacca alla superficie e, soprattutto se non si rimuove nell'immediato, è difficile da mandar via.

Vi sveliamo però un metodo semplice e veloce per pulire e disincrostare le padelle in ghisa. 


Basterà cospargere la padella con del sale (o in alternativa con del bicarbonato di sodio) e strusciare la superficie con una patata tagliata metà.

La consistenza del sale combinata con la testura della patata danno vita a un mix perfetto per la pulizia. È come fosse uno scrub naturale in grado di rimuovere anche lo sporco più ostinato, ma senza rovinare il trattamento della superficie della padella.


Credits to awm.com

E non è tutto, la combinazione del sale e della patata può rimuovere anche le macchie di ruggine .

Inoltre, una patata è molto più maneggevole rispetto a una spugna: si può agguantare bene per strusciare in profondità.

Loading...

Una volta che avete rimosso tutto il cibo incrostato, togliete il sale e lavate la padella come siete soliti fare. Noterete subito il risultato, la padella sarà pulita come nuova!

Un ultimo consiglio: per evitare la formazione della ruggine asciugate bene la padella con un panno (eventualmente potete anche scaldarla sul fornello) e cospargetela con un po' d'olio. Così il metallo si manterrà lubrificato e la ruggine non comparirà.