Hai provato a fare la pizza in casa ma non sei soddisfatta del risultato? Forse hai sbagliato qualcosa durante il procedimento . Fare una pizza perfetta non è difficile, basta seguire alcuni accorgimenti ed evitare alcuni errori

Abbiamo raccolto 10 errori che comunemente si commettono durante la preparazione della pizza, ce ne sono alcuni che commetti anche tu?

1° Errore - Usare una farina qualsiasi

Per fare una pizza perfetta il primo errore da evitare è quello di usare una farina qualsiasi, credendo che ciò non comprometta il risultato, ma così non è. La migliore farina per fare la pizza è quella di tipo 0 (di ottima qualità) alla quale, se lo si desidera, potrà essere aggiunta della farina manitoba che rende la pizza più morbida.

2° Errore - Usare un lievito qualsiasi

Anche la scelta del lievito è fondamentale per un ottima riuscita. L'ideale sarebbe usare il lievito madre ma se non si ha molta dimestichezza il lievito di birra in granuli o in panetto andrà benissimo. In quest'ultimo caso prestate particolare attenzione alla data di scadenza e alle condizioni della confezione.

3° Errore - Non mettere lo zucchero

Per agevolare la lievitazione e rendere così l'impasto migliore, è bene aggiungere un poco di zucchero al lievito. In alternativa è possibile utilizzare del miele o del malto.

4° Errore - Mettere il sale al momento sbagliato

Durante l'inserimento degli ingredienti il sale non dovrebbe mai incontrare il lievito. Al contrario di quanto accade con lo zucchero infatti, il sale blocca la lievitazione. E' bene dunque aggiungerlo alla fine, quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati.

5° Errore - La palla per lievitare nel modo sbagliato

Una volta uniti tutti gli ingredienti nella sequenza corretta, occorre fare la palla per lievitare ma occorre farla nel modo giusto . Per prima cosa si stende l'impasto a rettangolo per poi ripiegarla su se stessa per un paio di volte e lasciarla così lievitare.

6° Errore - Lievitazione in frigorifero

Molti commettono l'errore di far lievitare la pizza in frigorifero, ma a meno che non si disponga di almeno 12 ore le la lievitazione, questo è un passaggio sbagliato. Per una lievitazione ottimale metti l'impasto della pizza, in una ciotola ben oleata e coperta da un canovaccio, nel forno spento

7° Errore - Stendere con il mattarello

La pizza deve essere lavorata con le mani, quindi il mattarello è bandito. Se con l'impasto che hai preparato vuoi ricavare più pizze dividilo prima della lievitazione, se invece vuoi una pizza più alta usa le mani per dare il giusto spessore.

8° Errore - Troppo pomodoro

Per avere una pizza perfetta occorre fare attenzione alla quantità del pomodoro che andrai a mettere. Con l'aiuto di un cucchiaio mettine poco al centro, spalmandolo verso i bordi, dove sarà giusto un velo.

9° Errore - Cottura sbagliata

Per la buona riuscita di una pizza è importante soprattutto la cottura . Se la fai in casa con il forno elettrico, la temperatura deve essere al massimo. La cuocerai per 10 minuti a questa temperatura poi altri 10 a temperatura media.

10° Errore - Aggiunta degli altri ingredienti

Fatta eccezione per la passata di pomodoro, tutti gli altri ingredienti andranno messi a metà cottura . Questo al fine di evitare che cuociano troppo e fondano eccessivamente.